Verona-Milan: probabili formazioni e dove vederla in tv

Rispondere all’Inter e tornare in vetta alla classifica. E’ questo l’obiettivo del Milan impegnato questa sera (20:45) a Verona nel posticipo domenicale della 36esima giornata di serie A. I rossoneri sono secondi con 77 punti, uno in meno dei cugini nerazzurri che venerdì hanno operato il sorpasso battendo in rimonta l’Empoli. Il Verona, nono a quota 52, punta a battere il suo record di punti in massima serie, 54, stabilito nella stagione 2013-2014. Queste le possibili scelte di Pioli e Tudor.

<< La classifica di serie A >>

I dubbi di Pioli, le certezze di Tudor

Stefano Pioli ha qualche dubbio di formazione: in difesa Calabria, Tomori, Kalulu ed Hernandez, a centrocampo il ballottaggio è tra Kessie e Bennacer al fianco di Tonali, con l’idea Krunic come trequartista insieme a Saelemaekers (favorito su Messias) e Leao dietro l’unica punta, Giroud, con Ibrahimovic inizialmente ancora in panchina. Non dovrebbero esserci particolari novità nella formazione del Verona, con Barak e Caprari alle spalle di Simeone e in mezzo Ilic e Tameze con Faraoni e Lazovic sulle corsie esterne. In difesa agiranno Ceccherini, Gunter e Casale, tra i pali Montipò.

Le probabili formazioni

Verona (3-4-2-1): 96 Montipò, 16 Casale, 21 Gunter, 17 Ceccherini; 5 Faraoni, 61 Tameze, 14 Ilic, 8 Lazovic; 7 Barak
10 Caprari; 99 Simeone. (12 Chiesa, 74 Boseggia, 31 Sutalo, 27 Dawidowicz, 45 Retsos, 29 Depaoli, 42 Coppola, 30 Fabrotta, 4 Veloso, 78 Hongla, 24 Bessa, 88 Praszelik, 11 Lasagna, 18 Cancellieri). All: Tudor
Squalificati: nessuno
Diffidati: Barak, Ceccherini, Depaoli, Faraoni, Gunter, Tameze, Veloso.
Indisponibili: Pandur e Berardi
Milan (4-2-3-1): 16 Maignan; 2 Calabria, 20 Kalulu, 23 Tomori19, Hernandez; 8 Tonali, 79 Kessie; 56 Saelemaekers, 33 Krunic, 17 Leao; 9 Giroud. (1 Tatarusanu, 83 Mirante, 46 Gabbia 13 Romagnoli, 5 Ballo-Touré, 41 Bakayoko, 10 Diaz, 30 Messias, 27 Maldini, 25 Florenzi, 4 Bennacer, 12 Rebic, 11 Ibrahimovic). All. Pioli
Squalificati: nessuno
Diffidati: Romagnoli, Diaz, Kalulu, Tomori.
Arbitro: Doveri. Assistenti: Carbone-Bresmes. Quarto uomo: Ayroldi. Var: Aureliano. Assistente Var: Passeri.

Le curiosità di Verona-Milan

Sarà l’incontro numero 60 in Serie A tra Verona e Milan: nei 59 precedenti 10 vittorie dei veneti (l’ultima datata 17 dicembre 2017, 3-0), 21 pareggi e 28 successi rossoneri, tra cui quattro nelle ultime sei sfide. Nell’era dei tre punti a vittoria, solo una volta il Milan è riuscito a battere il Verona sia all’andata che al ritorno di uno stesso campionato di Serie A, nel campionato 2001-02 (doppio successo per 2-1). Il Milan, inoltre, ha vinto le ultime due trasferte contro il Verona in Serie A e nella sua storia non ha mai ottenuto tre successi di fila in casa dei veneti nel massimo campionato.

Dove vedere Verona-Milan in tv

Verona-Milan, calcio d’inizio alle 18:45, sarà visibile in esclusiva su Dazn tramite smart tv o in diretta streaming scaricando l’apposita app sui dispositivi mobili o attraverso il sito della piattaforma.


Corsa Scudetto: il calendario di Milan e Inter

  36a giornata 37a giornata 38a giornata
Inter 78 pt Empoli (vittoria) CAGLIARI Sampdoria
Milan 77 pt VERONA Atalanta SASSUOLO

Aggiornato il 7/5/2022. In maiuscolo le partite da giocare fuori casa

Classifica Serie A | Marcatori | Calendario completo Serie A


 

Verona-Milan: probabili formazioni e dove vederla in tvFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments