Venezia, Zanetti: “Sconfitta meritata, le assenze non siano un alibi”

REGGIO EMILIA –  “L’approccio è stato importante, questo è un campo difficile e abbiamo giocato contro una squadra molto forte. Prima dell’autogol eravamo in partita, ma dopo il 2-1 non mi è piaciuto come si è comportata la squadra. Non voglio trovare l’alibi delle assenze, credo che questa sconfitta sia meritata. Abbiamo avuto due volti e bisogna lavorare su questo aspetto”. Paolo Zanetti analizza con grande lucidità il ko del Venezia sul campo del Sassuolo: “Non l’abbiamo interpretata bene, abbiamo subito il contraccolpo psicologico – prosegue il tecnico ai microfoni di ‘Dazn’ –  Abbiamo preso il terzo gol su un inserimento centrale, sono cose che dobbiamo migliorare perché nell’ultima mezz’ora ho rivisto i difetti di inizio stagione. Archiviamo subito la partita, non credo che il Sassuolo giochi per i nostri stessi obiettivi. Martedì abbiamo una partita importantissima. Spero che questa sconfitta ci sia da stimolo perché dobbiamo far di tutto per vincere”. Infine un pensiero su Okereke, autore del gol del momentaneo vantaggio lagunare: “Ha disputato un’ottima partita, ha fatto un gol straordinario. Poteva raddoppiare e andare di nuovo in vantaggio sarebbe stato diverso. Per la prossima spero di recuperare Aramu, Busio è da valutare perché ha avuto un problema alla caviglia”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime