Venezia, Bertolini (vice Zanetti): “Avrei rosicato anche con lo o-o…”

LA SPEZIA – “Come sto? Sono frastornato, dispiaciuto. Rosicavo già per lo 0 a 0, figuriamoci se la perdi così”. Alberto Bertolini, allenatore in seconda del Venezia, ha l’espressione un po’ così di chi ha visto La Spezia… Forse, un verdetto ai punti, sul tipo della boxe, avrebbe premiato la squadra che invece è uscita dal Picco con il classico pugno di mosche in mano…

“Siamo venuti qui, mettendo in campo la nostra idea di calcio e abbiamo pagato un episodio. Sconfitta pesante, ma dobbiamo guardare avanti perché la prestazione è stata buona. Siamo mancati negli episodi, che decidono le partite”.

Quanto vi è mancato Henry?
“E’ il nostro bomber e giocare uno scontro decisivo senza di lui è normale che sia un handicap per noi. Abbiamo calciato meno in porta di quanto avremmo dovuto, mentre siamo stati bravi fino agli ultimi metri”.

Quanto calano le vostre chances di salvezza?
“Calano di una partita, non nei numeri. Veniamo da un periodo in cui non facciamo punti, ma anche questa prestazione ci dà speranza per il futuro”.

Zanetti ha parlato alla squadra?
“Io non l’ho ancora visto. Ripeto. Sono affranto, non riesco a darmi spiegazioni per una sconfitta del genere ma dobbiamo puntare su quanto di buono abbiamo fatto”.

Venezia, Bertolini (vice Zanetti): "Avrei rosicato anche con lo o-o..."Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments