Udinese, Pozzo parla di scudetto: “Se arriva non lo butto via”

Al momento stai visualizzando Udinese, Pozzo parla di scudetto: “Se arriva non lo butto via”

Giampaolo Pozzo alza l’asticella per la sua Udinese, capace ieri di rimontare due gol all’Atalanta e di allungare la sua striscia positiva che racconta ora di sei vittorie e un pareggio. I friulani sono terzi in classifica in compagnia del Milan. A Radio Anch’io Sport, su Radio1, il patron del club bianconero (“il mio giocattolo” lo chiama) parla per la prima volta forse in tutta la sua vita di scudetto. Anche se in toni goliardici: “Dopo 9 partite fatte in forma convincente possiamo dire che la squadra c’è e c’è anche un grande allenatore. Possiamo pensare a fare un ottimo campionato. Le potenzialità ci sono.L’obiettivo è vincere sempre il più possibile, se arriva lo scudetto mica lo butto via. Ma la squadra ha le potenzialità per stare dov’è, non ha rubato nulla finora. Siamo sempre stati ambiziosi”.

“Il calcio una passione di famiglia e un hobby”

“È una passione il calcio, che abbiamo in famiglia – dice Pozzo – un hobby, non è una attività principale, la facciamo da 37 anni con buoni risultati. Viviamo una realtà provinciale, guardiamo in grande ma non abbiamo le risorse che può avere un club di una metropoli. Ma siamo da 27 in A di fila, in un campionato non facile. E’ tra le migliori squadre da quando ci siamo noi. E ‘un mix perfetto tra giocatori giovani ed esperti”.

“Sottil farà una carriera brillante, scelta non casuale”

Su Andrea Sottil, il tecnico: “Farà una carriera brillante. Ne conoscevo il carattere e la determinazione perché ha giocato da noi tre anni. Siamo contenti della scelta, che non è casuale. È un grande allenatore, ed è determinante. La squadra lo segue, c’è una chimica perfetta. Il rinnovo è scontato”. Pozzo parla anche dei suoi giovani: “abbiamo un settore giovanile che nasce dal Friuli, ma la selezione viene fatta nel mondo. E’ difficile ormai avere dei giocatori regionali. È cambiato tutto. È naturale che sia così. Prima avevamo una sala con una quarantina di video e il satellite per scovare gli stranieri. Oggi abbiamo scout anche dalla Spagna e dall’Inghilterra e riusciamo a fare una revisione mondiale. C’è tutta un’organizzazione mondiale che ci segnala le opportunità”.

Udinese, Pozzo parla di scudetto: "Se arriva non lo butto via" Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments