Udinese, Gotti: “Potevamo gestire meglio il pallone sullo 0-0”

MILANO – Dopo quattro pareggi consecutivi è arrivata una battuta d’arresto per l’Udinese, uscita sconfitta per 2-0 dal ‘Meazza’ dopo aver neutralizzato per un’ora l’Inter, tenendo il campo con buona personalità. “Nella prima ora di gioco, finché il risultato era sullo 0-0, avremmo potuto gestire meglio parecchi palloni e dare meno continuità all’Inter. Dal loro vantaggio è stata una partita diversa con più spazi”, l’analisi di Luca Gotti dopo il confronto con i campioni d’Italia in carica.

“Non dovevamo forzare la giocata sulle punte”

“Non ero contento perché abbiamo concesso troppo all’Inter in generale, rispetto a quello che di solito concediamo. Nel primo tempo non dovevamo forzare tanto la giocata sugli attaccanti, ti invogliano perché sono forti fisicamente ma quando si è troppo bassi non si riesce ad aiutarli e accorciare – prosegue l’allenatore bianconero ai microfoni di Dazn, affrontando anche l’argomento di otto partite senza vittoria -. In questo momento non abbiamo una squadra depressa, ma consapevole del percorso che stiamo facendo. Gradualmente la squadra si sta componendo di armi diverse rispetto al passato, teniamo conto che siamo all’undicesima giornata e abbiamo affrontato Juventus, Roma, Atalanta, Napoli e Inter, raccogliendo meno di quanto meritato, pur affrontando tutte le big. I conti si fanno alla fine, la Serie A è pericolosa a prescindere. Oggi credevo che avremmo potuto fare di più e portare a casa dei punti”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime