Udinese, Cioffi: “Giocato con coraggio, con l’Inter sarà una battaglia”

Gabriele Cioffi si gode il poker della sua Udinese al Franchi. Un successo larghissimo, quasi inaspettato contro la Fiorentina di Italiano. “Non mi aspettavo una partita così, non me l’aspettavo facile e non lo è stata. La Fiorentina ha fatto un primo tempo importante, l’interpretazione dei miei ragazzi è stata ottima – ammette il tecnico -, quindi complimenti a loro”.

“Ci abbiamo messo coraggio”

“A livello tattico mi aspettavo una Fiorentina molto propositiva che ti richiede scelte veloci da fare – ha aggiunto – I ragazzi sono stati bravi a leggere le situazioni, tanto di cappello alla loro interpretazione. Deulofeu? E’ un campione, non si pone limiti, stimola l’ambiente e l’ambiente lo stimola. Alleno una squadra che ha desiderio, da noi c’è tanta passione. Se la Fiorentina non perdeva a Salerno lottava per la Champions, se oggi vinceva lottava per l’Europa – ha sottolineato Cioffi-. Ci abbiamo messo coraggio. Noi non siamo una squadra strana, abbiamo perso al 90′ dopo aver dominato contro la Salernitana. Da inizio avventura i miei ragazzi hanno condiviso con me il pensiero che si può vincere contro tutti. Oggi il risultato è ingeneroso per la Fiorentina ma ci abbiamo messo tutto”.

“Ora con l’Inter sarà una battaglia”

Il tecnico ammette che “ha un valore speciale questa vittoria per me che sono fiorentino, mi hanno saluto prima della partita da tutti i lati dello stadio ed è stato emozionante. Mi sentivo a casa e sono contento di quel che hanno fatto i ragazzi. Contro l’Inter? Sarà una battaglia, bisognerà dare il massimo”.

Udinese, Cioffi: "Giocato con coraggio, con l'Inter sarà una battaglia"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments