Udinese, Cioffi: “Abbiamo sempre voglia di migliorarci”

UDINE –  Gabriele Cioffi ha trovato la quadra e ora la sua Udinese, da sempre squadra muscolare, coriacea, esperta, fa un gioco bello e soprattutto segna come nessuno riesce a fare… Prima, però, il siparietto tv con il direttore della Salernitana Sabatini. Scambio di battute e di complimenti, poi l’appuntamento a mercoledì. “Vi creeremo difficoltà” dice Sabatini. “Direttore noi vi affronteremo con rispetto”.

Non solo parole. L’Udinese oggi fa paura a tutti: fa gol come nessuno. E dire che all’andata con l’Empoli aveva subito tre gol…
“Rispetto al’andata è stata una partita diversa. Per noi questa era una partita delicata, perchè sappiamo che l’Empoli è una squadra che gioca bene a calcio e ha principi forti. Nel primo tempo non abbiamo giocato benissimo, io salvo solo la partenza. Ma nella ripresa abbiamo fatto meglio.

Dove può arrivare questa Udinese? Perchè i numeri dicono…
“Le statistiche lasciano il tempo che trovano, scusate – dice Cioffi – ci godiamo il momento, e il momento finisce domattina. Le statistiche si nutrono col lavoro quotidiano, con la voglia di migliorarsi.

Lei ha cambiato posizioni ai suoi giocatori: Pablo Mari, per esempio, l’ha inventato centrale…
“Ho solo interpretato le caratteristiche. Pablo Mari per me porta un grande contributo in mezzo. Nehuen Perez, invece, può anche allargarsi. Io sono contento, oggi gli ho cambiato fascia perchè è un calciatore completo. Dalla partita col Milan a oggi non ci sono state flessioni mentali. Magari siamo un po’ stanchini, ma con la testa noi ci siamo”. 

Non è che l’Udinese ha giocatori che tendono ad accontentarsi?
“No. Per caratteristiche, quello che vedo dal giorno uno a oggi, questa è una squadra “affamata” che sa soffrire e ha voglia. Oggi all’inizio abbiamo saputo soffrire, ma senza segnali di pericolo. Eravamo in controllo fino all’ingenuità di Success. Un pugno a freddo, ma poi abbiamo fatto il nostro”

Deulofeu ha alzato l’asticella delle sue ambizioni?
“Lui, come Beto, Pussetto o Nestorovski, vuole il gol. Siamo vivi. Quello che scaturisce da queste partite – e che mi piace – è che l’Udinese è di tutti”.

Udinese, Cioffi: "Abbiamo sempre voglia di migliorarci"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments