Torino-Sampdoria 3-0: dominio granata. E Belotti fa 100 gol in A

TORINO – Il Torino torna al successo dopo la sconfitta di misura contro il Milan rifilando un perentorio 3-0 alla Sampdoria, che invece incappa nel secondo ko di fila, il terzo consecutivo fuori casa. Nel primo tempo segna l’ex Praet, nella ripresa arriva il raddoppio di Singo. I blucerchiati restano anche in dieci contro undici per una sciocchezza di Adrien Silva (rosso diretto) e, sul filo di lana del recupero, il ‘Gallo’ Belotti firma il suo centesimo gol in A. I punti dei piemontesi sono ora 14, mentre i liguri restano a quota 9.

<<La cronaca della gara>>

Lampo granata e gol di Praet

Moduli speculari per i due allenatori che si affidano a un 3-4-2-1, con Juric perde Brekalo nel riscaldamento e lo rimpiazza con Linetty. La partita è molto combattuta, ma il gioco è spezzettato e i falli sono ricorrenti. Comincia meglio la Sampdoria che si affaccia nella metà campo granata ma senza impensierire mai Milinkovic-Savic. Quando sembra di vivere una fase di stallo totale, il Torino colpisce al 17′: rimessa laterale con palla in area per Buongiorno che serve all’indietro Sanabria, il quale imbuca ancora in area per Linetty, cross basso dal fondo, Chabot tenta di salvare su Praet anticipandolo, ma il belga si ritrova la palla sui piedi e ribadisce in gol.

Raddoppia Singo

La Sampdoria ha la prima vera occasione al 37′ quando Thorsby di testa raccoglie un cross di Candreva ma manda la sfera alta facendo anche infuriare un nervoso Quagliarella, che aspettava la palla alle spalle del compagno. Poco dopo ancora Toro con Praet che prova a ricambiare la cortesia a Linetty, ma il polacco col destro manda il pallone alto sopra la traversa. Comincia la ripresa e, dopo un colpo di testa alto di Chabot, il Torino raddoppia: c’è un angolo per la Sampdoria, ma Pobega riparte velocissimo in contropiede, quindi dal limite serve in area Singo che colpisce col destro sul primo palo.

Rosso ad Adrien Silva, 100 per Belotti

Da questo momento in poi, è solo un monologo granata con la Sampdoria che non riesce più a controbattere. Belotti entra al posto di Sanabria e sfiora subito il gol, mentre Linetty spreca ancora. Chance ghiotta anche per Vojvoda che però non imita il compagno Singo e dalla medesima posizione calcia out. Al minuto 66 sciocchezza colossale di Adrien Silva che, dopo un fallo fischiato contro, manda palesemente a quel paese l’arbitro Fourneau che non può fare altro che cacciarlo. Gara ormai in discesa per i padroni di casa che prendono anche un palo con Belotti, mentre Audero salva su Praet e un destro di Pobega per poco non trova la rete. Si arriva ai 3′ di recupero e Belotti innesca Verdi che realizza il 3-0, ma il Var annulla tutto per un chiaro fuorigioco. Ma il tris è solo rimandato ed è il gol più bello per il Torino perché arriva il centesimo gol in Serie A di Andrea Belotti. La festa granata è completa.

Torino-Sampdoria 3-0 (1-0)
Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo (8′ st Vojvoda), Lukic, Pobega, Aina (42′ st Rodriguez); Praet (32′ st Rincon), Linetty (42′ st Verdi); Sanabria (8′ st Belotti). (1 Berisha, 5 Izzo, 6 Zima, 7 Zaza, 8 Baselli, 25 Kone, 70 Warming). All.: Juric
Sampdoria (3-4-2-1): Audero; Dragusin (36′ st Colley), Yoshida, Chabot; Bereszynski (24′ st Askildsen, 36′ st Ciervo), Ekdal (9′ st Gabbiadini), Silva, Augello; Thorsby, Candreva; Quagliarella (9′ st Caputo). (33 Falcone, 9 Torregrossa, 12 Depaoli, 25 Ferrari, 28 Yepes, 29 Murru, 70 Trimboli). All.: D’Aversa
Arbitro: Fourneau di Roma 1
Reti: nel pt 17′ Praet; nel st 7′ Singo, 48′ Belotti
Angoli: 5-4 per la Sampdoria
Espulso: al 22′ st Adrien Silva per proteste
Ammoniti: Bremer, Pobega, Dragusin, Askildsen, Chabot e Candreva per gioco falloso
Recupero: 0′ e 3′
Spettatori: 13.137

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime