Torino, Juric: “Preso un gol ridicolo, mi aspettavo di più nella ripresa”

“Abbiamo preso un gol ridicolo”. È piuttosto deluso Ivan Juric dopo la sconfitta con il Genoa che allunga a 8 la striscia senza vittorie del Torino. Ai granata non sono bastati 65′ in superiorità numerica per evitare almeno la sconfitta: “È un periodo sicuramente negativo a livello di risultati. Avevamo approcciato bene la partita, mettendo pressione ai nostri avversari. Anche dopo l’1-0 abbiamo giocato con lucidità: abbiamo fatto quello che dovevamo fare, provocando l’espulsione e creando qualche chance.  Nella ripresa, invece, abbiamo commesso troppi errori tecnici e fatto troppo poco. Soprattutto abbiamo tentato pochi dribbling”.

“La squadra deve crescere ancora”

Per Juric gli scarsi risultati non sono dovuti a una mancanza di motivazioni: “Ci sono ancora troppe cose che non vanno, dobbiamo crescere sotto vari aspetti. Stiamo buttando via tanti risultati. Non guardo troppo avanti, sono concentrato sul far alzare il livello mentale e di gioco nonostante il Torino abbia passato due anni disastrosi”.

Infine il tecnico granata si sofferma sulle gerarchie tra i pali: “Milinkovic ha fatto una prima parte di campionato buona, poi ha commesso alcuni errori e ha perso sicurezza. L’errore di Berisha è difficile da giudicare”.

Torino, Juric: "Preso un gol ridicolo, mi aspettavo di più nella ripresa"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments