Spezia-Inter: probabili formazioni e dove vederla in tv

Spezia-Inter: probabili formazioni e dove vederla in tv

Classifica | Calendario | Marcatori

La giornata numero 33 di serie A si apre questa sera alle 19 con la sfida tra lo Spezia e l’Inter. Thiago Motta dovrebbe confermare l’undici visto ad Empoli, con il rinforzo sulle fasce di Agudelo e Gyasi in aiuto dei terzini, per arginare gli esterni nerazzurri. Il sacrificato sarebbe ancora il numero 10 Verde. Inzaghi ha tutti a disposizione, con De Vrij unico acciaccato ma comunque a disposizione per la trasferta in Liguria, seppur dalla panchina. La novità principale rispetto alla formazione vista col Verona dovrebbe riguardare così la fascia sinistra, dove Gosens è pronto all’esordio da titolare anche per far rifiatare Perisic. In attacco Lautaro dovrebbe far coppia con Correa, in panchina Dzeko.


Corsa Scudetto: il calendario di Milan, Inter, Napoli e Juve

  33a giornata 34a giornata recupero 35a giornata 36a giornata 37a giornata 38a giornata
Milan 68 pt Genoa LAZIO Fiorentina VERONA Atalanta SASSUOLO
Inter 66 pt SPEZIA Roma BOLOGNA
(27 aprile)
UDINESE Empoli CAGLIARI Sampdoria
Napoli 66 pt Roma EMPOLI Sassuolo TORINO Genoa SPEZIA
Juve 62 pt Bologna SASSUOLO Venezia GENOA Lazio FIORENTINA

In maiuscolo le partite da giocare fuori casa

Classifica Serie A | Marcatori | Calendario completo Serie A


 

Probabile formazione Spezia (4-3-3): 94 Provedel; 27 Amian, 28 Erlic, 43 Nikolaou, 13 Reca; 25 Maggiore, 14 Kiwior, 20 Bastoni; 11 Gyasi, 9 Manaj, 33 Agudelo. (1 Zoet, 40 Zovko, 7 Sala, 8 Kovalenko, 10 Verde, 15 Hristov, 18 Nzola, 19 Colley, 21 Ferrer, 22 Antiste, 39 Nguiamba, 77 Bertola). All.: T.Motta.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Erlic, Gyasi.
Indisponibili: Leo Sena, Bourabia.
Probabile formazione Inter (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 18 Gosens; 9 Dzeko, 10 Lautaro (21 Cordaz, 97 Radu, 6 De Vrij, 13 Ranocchia, 32 Dimarco, 36 Darmian, 5 Gagliardini, 8 Vecino 14 Perisic, 22 Vidal, 7 Sanchez, 19 Correa, 88 Caicedo). All.: S.Inzaghi.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Bastoni, Perisic, Vidal.
Indisponibili: nessuno.
Arbitro: Maresca di Napoli. Assistenti: Baccini e Lombardi. Quarto uomo: Ghersini. Var: Banti. Assistente Var: Costanzo

Sky o Dazn? Dove vedere in tv Spezia-Inter

Spezia-Inter sarà trasmessa sia da Dazn sia da Sky e Now alle 19 di venerdì 15 aprile.

I precedenti tra Spezia e Inter

L’Inter è imbattuta contro lo Spezia tra serie A e Coppa Italia: quattro vittorie e un pareggio, con uno score complessivo di 13-3.

Spezia-Inter: probabili formazioni e dove vederla in tvFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
1 mese fa

Transfermarkt fa chiarezza: ecco come vengono calcolati i valori dei calciatori.non importa…. transfermarkt ha torto e la juventus avrá ragione.
la procura che indaga sul falso in bilancio ha torto peché la juve ha sempre ragione.
ronaldo aveva torto e juliano e ceccarini avevano ragione.
chi si indignava aveva torto e i giocatori della juve a spasso durante il lockdown avevano ragione.
guido rossi aveva torto e agnelli aveva ragione
la corte di cassazione aveva torto e agricola aveva ragione.
il dirigente dell’inter minacciato di morte aveva torto e bonucci aveva ragione.
l’arbitro con la spazzatura al posto del cuore aveva torto e buffon aveva ragione.
perisic aveva torto e il narcosimulatore cuadrado aveva ragione.
e anche calahnoglu aveva torto, mentre de ligt in area prima del tiro che fa autogol andando a sbattere contro il suo portere … aveva ragione.

castigamatti
Ospite
castigamatti
1 mese fa

Morata: “Se ci fosse stato il VAR in finale a Berlino…”In quell’anno, appunto, la Juve ha perso la finale di Berlino col Barcellona. “Ho sempre il rimpianto che se ci fosse stato il VAR – confessa Morata – forse c’era un rigorino e ora avremmo vinto la Champions con la Juve. Sarebbe stato incredibile, ma è così”.
vero! la juve per vincere qualcosa ha sempre avuto bisogno del … rigorino farlocco, fasullo ma regalato.
come all’heysel, quando boniek si lasció cadere a terrra quattro metri fuori area (i video lo dimostrano).
con il var, la juve non avrebbe nemmeno quella coppa.