Spezia-Cremonese 2-2: al Picco vince la politica dei piccoli passi

Al momento stai visualizzando Spezia-Cremonese 2-2: al Picco vince la politica dei piccoli passi
Spezia-Cremonese 2-2: al Picco vince la politica dei piccoli passi

Bella partita, ma alla fine al Picco vince la politica dei piccoli passi. Spezia-Cremonese finisce 2-2, ancora senza vittorie i lombardi penultimi in classifica, salgono a quota 9 i liguri. Inizio fulmineo della Cremonese, che al 2′ è già avanti: sugli sviluppi di un corner il pallone arriva a Dessers, che con un tocco ravvicinato risolve una azione confusa. Lo Spezia non ci mette molto a rimettersi in carreggiata: al 19′ azione in verticale finalizzata dalla media distanza da Nzola, che calcia di potenza e batte Carnesecchi. La Cremonese sbanda, lo Spezia sorpassa tre minuti dopo: calcio d’angolo da destra di Agudelo e pallone che finisce sui piedi di Holm che, col sinistro, non sbaglia. Un tocco di Meitè che sfiora il palo manccandi di poco il pari chiude la prima frazione.

<<La cronaca della gara>>

Nella ripresa la Cremonese si riversa in avanti e al 52′ arriva al pari: cross perfetto dalla destra di Sernicola per la testa di Pickel che spiazza Dragowski. Lo Spezia va in difficoltà e quattro minuti dopo rischia grosso sulla conclusione di Ascacibar: Dragowski si supera e salva il risultato spedendo il pallone in angolo. Finale privo di particolare senso tattico ma giocato a viso aperto. Al 79′, lo Spezia torna a rendersi pericoloso: dalla destra, Amian crossa al centro per Maldini che, tutto solo in area, calcia di prima intenzione ma Carnesecchi è attento e mantiene il risultato sul definitivo 2-2.

Spezia e Cremonese 2-2 (2-1).
Spezia (4-3-3):
Dragowski, Amian, Caldara, Ampadu, Nikolaou, Bourabia, Kiwior (28′ st Ekdal), Agudelo (19′ st Maldini), Holm (35′ st Verde), Nzola, Gyasi. All.: Gotti.
Cremonese (4-2-3-1): Carnesecchi, Sernicola, Bianchetti, Lochoshvili (32′ st Vasquez), Valeri, Meite (1′ st Ascacibar), Castagnetti, Okereke, Pickel (13′ st Quagliata), Zanimacchia (13′ st Afena-Gyan), Dessers (27′ st Ciofani). All.: Alvini.
Arbitro: Manganiello di Pinerolo.
Reti: nel pt 2′ Dessers, 19′ Nzola, 22′ Holm; nel st 8′ Pickel.
Angoli: 6-8 per la Cremonese.
Recupero: 1′ e 4′.
Ammoniti: Agudelo, Caldara per gioco falloso.
Spettatori: 8.400.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments