Spettatori dimezzati in tv, ma più tablet e smartphone. I dati di Dazn per le prime due giornate di Serie A

Meno televisione, più tablet e smartphone. Sono 4,3 milioni gli italiani che fra il 21 e il 23 agosto hanno seguito su Dazn le gare della prima giornata di campionato. Per la seconda giornata, giocata fra il 27 e il 29 agosto, l’audience complessiva del broadcaster tenendo conto di tutti i dispositivi è salita a 4,7 milioni. Se al dato di Dazn si somma anche quello di Sky, che trasmette tre partite in coesclusiva per ogni turno, per la seconda giornata si sono raggiunti i 6 milioni di spettatori. Un dato che secondo una nota di Dazn “a condizioni estremamente diverse, partenza del campionato a settembre e stadi completamente chiusi, è perfettamente in linea con quello ottenuto nel 2020-21”. La gara che ha attratto più spettatori è stata Juventus Empoli, trasmessa in esclusiva su Dazn sabato 28 agosto alle 20.45, che fra tutti i dispositivi ha avuto un milione di spettatori. Il broadcaster parla di “una svolta rivoluzionaria premiata dal pubblico che ha avuto la possibilità di seguire, dovunque si trovasse, la propria squadra”.

In tv spettatori dimezzati

I dati rilevati da Nielsen per conto di Dazn approfondiscono e completano quello che oggi ha scritto Repubblica, basandosi sui dati Auditel: il numero di persone che hanno visto le partite della prima giornata di campionato su uno schermo tv (non tenendo quindi conto di dispositivi mobili) rispetto alla prima giornata della passata stagione sono quasi dimezzati. Lo scorso anno  i telespettatori che assistettero alle partite fra il 19 e il 21 settembre erano stati 6,7 milioni: 5.6 avevano visto le 7 gare  che Sky aveva in esclusiva, mentre 1 milione aveva guardato le gare trasmesse solo da Dazn. Quest’anno fra il 21 e il 23 agosto 2,1 milioni di spettatori hanno visto in tv i 10 match trasmessi da Dazn e 1,4 milioni hanno guardato le 3 partite mostrate anche da Sky. In pratica, limitando il ragionamento alla tv, la media di spettatori di ogni partita tenendo conto sia di Sky sia di Dazn (10 eventi complessivi) era di 670mila spettatori, mentre quest’anno (13 eventi complessivi) è di 261mila. Ma a questo dato vanno poi sommati tutti coloro che hanno visto la partita su tablet e smartphone, o duplicando l’immagine di un tablet o uno smartphone sullo schermo tv. Limitandosi agli ascolti televisivi e ragionando per operatore, rispetto alla prima partita dello scorso campionato Dazn ha una performance più che doppia, passando da 1 milione a 2,1 milioni di spettatori. Sky riduce i suoi a un quarto: da 5,6 milioni a 1,4.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime