Spagna-Francia 1-2, Benzema e Mbappé regalano la Nations League ai Bleus

MILANO – Grazie per il divertimento, dice Milano a Francia e Spagna, che hanno riempito di bellezza la finale della “nostra” Nations League regalando mezzora di calcio tra le più belle. Hanno vinto (2-1) i francesi perché sì, perché quando l’esasperazione tattica ha mollato gli ormeggi i giocatori bravi hanno stabilito il risultato, e bravi come i Bleus non ce n’è. Però i ragazzini spagnoli mica si sono limitati all’ammirazione, anzi: per molto tempo (la prima ora “tattica”) hanno irretito la Francia, mai vista giocare con tale circospezione, a tratti persino con soggezione e senz’altro con preoccupazione, come in perenne attesa di una fregatura: così i campioni del mondo hanno passato il tempo a guardarsi alle spalle, nel timore di una fuga delle alette spagnole, o a liberarsi del pallone alla svelta, troppo alla svelta, per scampare al pressing le degli uomini di Luis Enrique, nei fatti una marcatura individuale a tutto campo che la Francia ha ripagato con la stessa moneta.

<<La cronaca della gara>>

Una prima parte molto bloccata…

Ne è venuta così fuori una partita bloccata, con coppie fisse (Pogba-Rodri, Gavi-Tchouaméni, Griezmann-Busquets, Varane e poi Upamecano-Oyarzabal) a braccarsi a vicenda per ogni dove, senza un solo tiro in porta e gli attaccanti di Deschamps, Mbappé in particolar modo, tagliati fuori dal gioco. Nella fase iniziale Gavi fregava spesso Pogba in agilità, poi Deschamps ha cambiato le marcature e sul ragazzino ha messo Tchouaméni, che lo ha zittito con un paio di randellate. Per un’ora non è successo niente di niente, se non tattica, tattica, tattica: che barba, persino per gli italiani e gli italianisti.

… poi i campioni si mettono a giocare

Magari s’erano tutti messi d’accordo per cominciare a spassarsela attorno alle dieci di sera, sta di fatto che a un certo momento la partita è mutata d’improvviso, come colpita da un fulmine, mentre qualche sbaglio difensivo apriva delle possibilità. Sia come sia, i calciatori hanno smesso di scervellarsi su ogni pallone e hanno cominciato a giocarsela come fossero in cortile e ne è venuto fuori uno spettacolo entusiasmante. Pim pum pam: traversa clamorosa di Theo, gran gol in contropiede di Oyarzabal, sensazionale pareggio di Benzema con un destro a giro che più a giro non s’era mai visto, raddoppio di Mbappé con una delle sue folate di vento sul filo del fuorigioco (dirimente un tocco di Garcia), parate da fenomeno di Lloris su Oyarzabal e Yeremi Pino (quest’ultima 5’ oltre il 90’) e poi corse, rincorse, dribbling, anticipi portentosi, contrasti furibondi, ribaltamenti continui, l’istinto al potere. Ha vinto la Francia, infine, perché ha calciatori migliori e almeno tre fuoriclasse che nella Spagna ancora devono sbocciare: oltre ai due che hanno segnato, ha giganteggiato Pogba. Anzi, lui è stato la scossa: la partita è scesa in cortile quando il Polpo ha urlato un cazziatone in faccia a Koundé, che non si era smarcato per ricevere un passaggio. È stato il segnale: da lì in avanti s’è giocato a pallone, come una volta, come sarà sempre.

Spagna-Francia 1-2 (0-0)
Spagna (4-3-3):
Unai Simon, Azpilicueta, Laporte, Eric Garcia, Marcos Alonso, Gavi (30′ st Koke), Busquets, Rodri (40′ st Fornals), Sarabia (16′ st Yeremi Pino), Ferran Torres (40′ st Merino), Oyarzabal. (1 De Gea, 13 Sanchez, 3 Pau Torres, 4 Inigo Martinez, 6 Bryan Gil, 10 Sergi Roberto, 14 Reguilon, 15 Pedro Porro) All.: Luis Enrique.
Francia (3-4-1-2): Lloris, Koundé, Varane (43′ pt Upamecano), Kimpembe, Pavard (34′ st Dubois), Pogba, Tchouameni, T.
Hernandez, Griezmann (47′ st Veretout), Mbappé, Benzema. (16
Costil, 23 Maignan, 9 Martial, 11 Diaby, 13 Guendouzi, 20 Ben Yedder, 21 L. Hernandez). All.: Deschamps.
Arbitro: Taylor (Inghilterra).
Reti: nel st 19′ Oyarzabal, 21′ Benzema, 35′ Mbappè.
Angoli: 7-5 per la Spagna.
Recupero: 2′ e 5′.
Ammoniti: Pogba, Koundé, Laporte, Mbappè per gioco falloso.
Spettatori: 30.000

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x