Simone Inzaghi: “Verona squadra di qualità, servirà la vera Inter”

Simone Inzaghi: "Verona squadra di qualità, servirà la vera Inter"

Simone Inzaghi: "Verona squadra di qualità, servirà la vera Inter"

MILANO – Terza in classifica a quattro punti dal Milan capolista, ma con la gara di Bologna ancora da recuperare, l’Inter si prepara a ricevere in casa l’Hellas Verona. Alla vigilia della partita, l’allenatore nerazzurro Simone Inzaghi ha risposto alle domande di Inter Tv, emittente ufficiale del club.

Che spinta può dare la vittoria contro la Juventus allo Stadium in questo finale di stagione?
“È stata una vittoria importantissima sotto tutti i punti di vista. L’abbiamo ottenuta contro una squadra molto forte, in uno scontro diretto, che ci permette di rimanere attaccati alle prime e di giocarci questo finale di stagione nel migliore dei modi”.

Contro la Juventus l’Inter ha dimostrato di sapere vincere anche partite “sporche”. È un segnale di ulteriore crescita per la squadra?
“Penso che questa squadra abbia i mezzi per vincere qualsiasi tipo di partita. A Torino siamo stati bravi. Quando c’era da soffrire si è sofferto tutti insieme e ci ha dato modo di vincere una partita fondamentale per il nostro prosieguo”.

Guardando avanti, il Verona è una delle squadre rivelazione di questo campionato ed è molto diversa dalla formazione che l’Inter ha affrontato in agosto. Che partita sarà?
“Sarà una partita molto importante per noi e molto difficile. Troviamo una squadra che ha grandissima intensità, che ha giocatori di qualità. Dovremo essere bravi a fare una grande partita, da vera Inter”.

Domani mancherà Lautaro. Potrà però contare su Dzeko, Correa, Sanchez, Caicedo, anche Perisic. Quanto è importante sapere di avere diverse alternative a disposizione?
“Com’è già capitato durante la stagione, mancherà Lautaro ma ho la fortuna di avere Dzeko, Correa, Sanchez e Caicedo che stanno bene, sono a disposizione e si stanno allenando nel migliore dei modi. Penso che nella partita ci sarà spazio per tutti. Chiaramente dovremo fare, al di là degli attaccanti, una partita importante di tutta la squadra”.

Quanto sarà importante il sostegno di San Siro e dei tifosi per questo sprint finale?
“Senz’altro tanto. Non finirò mai di ringraziare i nostri tifosi, che per noi sono stati per tutto l’anno fondamentali e sono sicuro che anche in questo rush finale saranno sempre al nostro fianco per aiutarci in ogni momento”. 

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments