Shevchenko, Blokhin e Belanov, appello alla Bosnia; “Non giocate contro la Russia”

Al momento stai visualizzando Shevchenko, Blokhin e Belanov, appello alla Bosnia; “Non giocate contro la Russia”

Shevchenko, Blokhin e Belanov, appello alla Bosnia; "Non giocate contro la Russia"

Shevchenko, Blokhin e Belanov, appello alla Bosnia; "Non giocate contro la Russia"

Con una lettera aperta, pubblicata sul sito della federazione nazionale ucraina e firmata tra gli altri, dai tre vincitori del Pallone d’Oro Andriy Shevchenko, Oleg Blokhin e Igor Belanov, ma anche da ex campioni famosi come Oleg Protasov e Oleksiy Mykhailichenko, le stelle del calcio ucraino hanno chiesto ai calciatori della Bosnia Erzegovina di non giocare l’amichevole con la Russia, in programma a Sarajevo il 19 novembre.

La lettera fa seguito alla dura presa di posizione del sindaco di Sarajevo e al rifiuto dei due più forti calciatori bosniaci, Edin Dzeko e Miralem Pjanic, di giocare la partita. Questo il testo della lettera: “Stiamo combattendo un enorme esercito che vuole letteralmente distruggere il nostro Paese. E, ciò che più conta, non stiamo solo combattendo per l’Ucraina. Stiamo lottando per il futuro dell’intero mondo democratico e civile, al quale appartiene la Bosnia Erzegovina. Pertanto, siamo rimasti spiacevolmente sorpresi e molto rattristati dalla notizia che, dopo eventi così tragici che sono già accaduti e stanno continuando in Ucraina, la vostra squadra abbia accettato di giocare un’amichevole con la Nazionale russa, la Nazionale del paese aggressore. Crediamo che la decisione della Nazionale della Bosnia ed Erzegovina di disputare una partita con la selezione del Paese aggressore sia deplorevole, ma è un errore che si può ancora correggere! Pertanto, ti invitiamo a rifiutarti di giocare una partita di calcio con la Nazionale russa! Rifiutati per fermare l’aggressione militare contro l’Ucraina e contro il futuro dell’Europa democratica”.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments