Serie C, Casertana fuori dal campionato: non ha presentato la fideiussione

CASERTA – Una città come Caserta perde anche il calcio che conta: la Casertana Calcio non è infatti riuscita ad iscriversi al campionato di Serie C, perché non è stata presentata in tempo la fideiussione da 350mila euro. Al termine di una giornata febbrile, il presidente Giuseppe D’Agostino non è riuscito ad ottenere dalla banca il documento da presentare in Lega Pro come garanzia, nonostante avesse esibito all’istituto di credito assegni circolari per 350mila euro. A confermare la notizia è lo stesso patron del club campano: “Mi sono fidato troppo di chi aveva fatto la fideiussione nella scorse stagioni. Solo pochi giorni fa mi ha fatto sapere di non poterla emettere. Non c’era tempo, ho fatto il possibile…”. 

La Casertana farà ricorso

La Casertana ha inviato la restante documentazione in Lega e proporrà ricorso asserendo di aver fatto tutto quanto il possibile per ottenere la garanzia bancaria: le speranze di accoglimento sono comunque quasi nulle e c’è la concreta possibilità che la squadra giallorossa debba ripartire dalle serie inferiori e dilettantistiche.

Juvecaserta Basket lo scorso anno non si è iscritta alla A2

Un altro pezzo di storia sportiva, dunque, si perde, almeno per ora, dopo la più gloriosa Juvecaserta, vincitrice di uno scudetto nel basket nel 1991 (quest’anno ricorre il trentennale della vittoria tricolore), che lo scorso anno, dopo un rischioso cambio di proprietà – passò dall’imprenditore dei rifiuti Iavazzi a un ex ciclista professionista che si occupa di marketing nel settore dell’abbigliamento – non riuscì ad iscriversi alla Serie A2.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime