Serie B: Alessandria-Crotone 1-0, decide Kolaj. I grigi respirano in zona salvezza

ALESSANDRIA – Dopo due sconfitte di fila l’Alessandria ritrova il sorriso: nell’anticipo della 9/a giornata di serie B vince (1-0) il delicato scontro diretto con il Crotone e lo aggancia al terzultimo posto in classifica. I calabresi recriminano per aver sciupato diverse occasioni per passare in vantaggio sullo 0-0 e per aver, di fatto, regalato il gol-vittoria agli avversari con un errore difensivo.

<<La classifica di B>>

Corazza sbaglia un rigore, traversa di Cuomo

L’Alessandria parte forte e già al 2′ ha l’occasione per passare: sugli sviluppi di un angolo, Cuomo spinge a terra Mantovani inducendo l’arbitro Santoro a decretare il rigore che Corazza, però, calcia centralmente consentendo a Contini di respingere di piede. I grigi ci provano ancora con Kolaj ma poi rischiano di essere infilati: il Crotone va vicino al vantaggio con una punizione di Maric, sventata da Pisseri, e con Cuomo che sugli sviluppi di un angolo prende una clamorosa traversa da pochi passi.

Pasticcio di Nedelcearu, Kolaj ringrazia. Espulso Kargbo

La gara è veloce e le occasioni fioccano: i padroni di casa replicano ancora con Kolaj ma sono ancora gli ospiti ad andare vicini al vantaggio con Mogos e Mulattieri. Il Crotone spreca e al 45′ combina anche il patatrac: Nedelcearu perde palla nella propria area, consentendo a Orlando di servire a Kolaj il più comodo dei palloni per battere Contini. Nella ripresa l’Alessandria manca subito due occasioni per raddoppiare con Kolaj e Corazza poi arretra il baricentro e gestisce la sterile reazione degli ospiti. Il Crotone ha chiuso in 10 per il rosso a Kargbo, espulso all’87’ su segnalazione del Var per un pugno rifilato a Parodi, giudicato inizialmente solo da ammonizione dall’arbitro.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime