Sassuolo-Torino 0-1: Pjaca fa sorridere Juric, seconda vittoria consecutiva dei granata

REGGIO EMILIA – Seconda vittoria consecutiva del Torino che, dopo aver sconfitto la Salernitana, espugna il Mapei Stadium battendo per 1-0 il Sassuolo grazie a un gol nel finale di Pjaca. Sono adesso 6 i punti in classifica per i piemontesi. Un successo meritato quello granata che ha sprecato l’impossibile soprattutto nel primo tempo con due pali e due salvataggi sulla linea emiliani. Per la squadra di Dionisi (4 punti) arriva il secondo ko di fila dopo quello di Roma.

<< La cronaca della gara >>

Palo di Frattesi

Dionisi conferma l’undici che ha perso all’Olimpico con la Roma giocando però molto bene: un 4-2-3-1 con Raspadori punta avanzata e Berardi, Djuricic e Boga poco dietro. Juric risponde col 3-4-2-1 con Praet e Brekalo a supporto di Sanabria in attacco. In mezzo al campo Lukic e Pobega. E’ il Sassuolo ad avere la prima grande occasione di una partita molto divertente; ripartenza emiliana con Frattesi che penetra in area e calcia col destro: solo il palo ferma il centrocampista. Poco dopo il quarto d’ora si vede il Torino in attacco ma Sanabria spreca col sinistro dal limite.

Il Toro dilaga

L’occasione granata però è un segnale che il match è cambiato. La squadra di Juric infatti prende campo e cerca il gol in ogni modo. E le occasioni fioccano: al 26′ Brekalo imbuca per Sanabria che, solo davanti al portiere, lo scavalca con un pallone lento che Ferrari salva sulla linea. Un minuto dopo lo stesso Brekalo ci prova dal limite ma prende il legno. Il Sassuolo tenta di spezzare l’assedio e Djuricic segna anche, ma in fuorigioco. Nel finale del primo tempo altre chance granata: Consigli salva su un colpo di testa di Bremer, poi è Lopez a sostituirsi al proprio portiere respingendo sulla linea una inzuccata di Sanabria. Il paraguaiano viene fermato ancora una volta da Consigli, mentre Praet colpisce l’ennesimo palo da fuori area.

La decide Pjaca

La ripresa si apre con un’altra chance sprecata da Brekalo, mentre Ansaldi (subentrato ad Aina) col sinistro non trova la porta. Il Sassuolo si vede invece su calcio d’angolo quando Ferrari di testa conclude alto. Mentre Praet si infortuna, i granata riescono a fallire ancora una volta una grandissima occasione quando Lukic se ne va solo verso Consigli, lo salta, ma calcia sull’esterno della rete. Girandola di sostituzioni per i due allenatore e chi azzecca il cambio decisivo è Ivan Juric quando inserisce Pjaca al posto di Brekalo. E’ infatti l’ex juventino a segnare al minuto 82: pressing alto del Toro con tre giocatori intorno a Scamacca, recupero della sfera che va sui piedi di Ansaldi. Assist al limite per Mandragora che imbuca in area per Pjaca: palla sul destro e tiro a giro che batte un immobile Consigli. Diventa protagonista anche Milinkovic-Savic che proprio al 90′ in tuffo salva su un colpo di testa a botta sicura di Ferrari.

Sassuolo-Torino 0-1 (0-0)
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio (19′ st Kyriakoupolos); Frattesi (29′ st Harroui), Lopez; Berardi, Djiuricic (41′ st Defrel), Boga (19′ st Traoré); Raspadori (19′ st Scamacca). (56 Pegolo, 3 Goldaniga, 5 Ayhan, 17 Muldur, 13 Peluso, 4 Magnanelli) All.: Dionisi
Torino (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo (32′ st Vojvoda), Pobega (32′ st Mandragora), Lukic, Aina (7′ st Ansaldi); Praet (19′ st Linetti), Brekalo (32′ st Pjaca); Sanabria. (1 Berisha, 89 Gemello, 6 Zima, 99 Buongiorno, 27 Baselli, 88 Rincon, 70 Warming). All.: Juric
Arbitro: Piccinini di Forlì
Rete: nel st 38′ Pjaca
Ammoniti: Bremer, Aina, Rodriguez, Dijdij
Angoli: 6-3 per il Sassuolo
Recupero: 1′ e 5′.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x