Sassuolo-Inter, le probabili formazioni e dove vedere la partita in tv

Al momento stai visualizzando Sassuolo-Inter, le probabili formazioni e dove vedere la partita in tv

Sassuolo-Inter, in programma alle 15 al Mapei Stadium, è la sfida che apre la nona giornata del campionato di serie A. I nerazzurri ci arrivano sulla scia della bella vittoria in Champions contro il Barcellona, i neroverdi hanno vinto le ultime due partite (in trsferta a Torino contro i granata e in casa con la Salernitana).

I dubbi in Inzaghi

Il ballottaggio fra Handanovic e Onana in porta, il ritorno di Acerbi in mezzo alla difesa, Asllani di nuovo in regia, in attesa che Brozovic rientri dall’infortunio. E uno fra Dimarco e Gosens in fascia sinistra. Sono questi i principali dubbi e le più importanti novità di formazione, rispetto alla gara di martedì scorso contro il Barcellona, per l’Inter. Nel Sassuolo non ci sarà ancora una volta Berardi, out così come Muldur e Defrel. La novità però potrebbe essere quella di Traorè, fermo da inizio stagione, che però al massimo potrebbe apparire fra i convocati. Due i ballottaggi: in mediana Thorstvedt in vantaggio su Henrique, in attacco Kyriakopoulos dovrebbe essere preferito a Ceide.

I tifosi spingono Onana

Il tifo interista non parla d’altro che del fatto che Inzaghi abbia fin qui insistito con l’alternanza fra i pali fra Onana, preferito in Champions, e il capitano, titolare in campionato. La grande maggioranza del pubblico nerazzurro insiste perché il 38enne sloveno, alla sua undicesima stagione di Inter, ceda il posto al camerunense arrivato quest’estate, che di anni ne ha 12 in meno. A consigliarlo a Inzaghi è anche una bandiera nerazzurra come Beppe Bergomi, che a Sky ha detto: “Finora non mi sono sbilanciato sulla questione portiere, ma è arrivata l’ora di dare fiducia a Onana. Io ho sempre difeso Handanovic e sempre lo difenderò. È un leader, ma serve una scossa “. Ma per evitare una tempesta in spogliatoio, in un momento delicato della stagione, l’allenatore fin qui ha posticipato la questione. Ancora ieri, in allenamento alla Pinetina, non ha sciolto il dubbio. Oggi, nella riunione tecnica del mattino deciderà chi schierare fra i pali a Reggio Emilia. Se la scelta cadrà su Onana – come sembra probabile – potrebbe essere davvero l’inizio della svolta.

Tornano Acerbi e Asllani

Analizzando l’avvio di campionato dell’Inter si scopre però che il problema non sono solo i 13 gol presi in 8 partite, peraltro non tutti imputabili a errori del portiere. Dalla prima sconfitta, arrivata a fine agosto contro la Lazio, i nerazzurri in Serie A hanno subito in media più di cinque tiri in porta a partita, segno che l’intera fase difensiva – e non solo il reparto arretrato – traballa. Anche l’attacco, privo per infortunio di Lukaku e ora di Correa, non ha scintille: 14 gol fatti in otto giornate sono poca cosa, se confrontati ai dati delle scorse annate. Inzaghi, oltre a tenere vivo lo spirito vincente dimostrato martedì contro il Barcellona, oggi a Reggio Emilia proverà a sfruttare il turnover: largo ad Acerbi fra Skriniar e Bastoni, Asllani in regia affiancato da Barella e Calhanoglu. Sulla fascia destra dovrebbe partire Dumfries. A sinistra, ballottaggio fra Gosens e Dimarco. Quando all’attacco, la scelta è obbligata: Lautaro e Dzeko, con il trequartista argentino classe 2005 Valentin Carboni in panchina.

Le probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Laurienté, Pinamonti, Kyriakopoulos. All. Dionisi.
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Asllani, Barella, Calhanoglu, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All. S. Inzaghi.
Arbitro: Sozza di Seregno.

Dove vederla in tv e in streaming

Sassuolo-Inter sarà trasmessa alle 15 in esclusiva streaming su Dazn. La partita sarà visibile in tv anche sul canale 214 di Sky, per gli abbonati a Dazn e al satellite, attivando Zona Dazn.

Sassuolo-Inter, le probabili formazioni e dove vedere la partita in tvFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
castigamatti
Ospite
castigamatti
1 mese fa

“La UEFA fa pagare 3,5 milioni alla Juventus per un rosso di 535 in tre anni, questo è Fair Play Finanziario?”
si saranno messi d’accordo…
lo sciacallino si impegna a lasciar perdere la superl(s)ega e la uefa gli condona le multe.

solito intrallazzo da figlio di papá della exor

El Cuchu
Ospite
El Cuchu
1 mese fa

A quanto pare siamo punto e acapo, mamma mia che difesa…. Cmq nn si può giocare con Acerbi e D’Ambrosio centrali insieme, così vuol dire andarsela a cercar, bahhh

Last edited 1 mese fa by El Cuchu
il Nerazzurro
Ospite
il Nerazzurro
1 mese fa

A me continua a non piacere il gioco dell’Inter, confusionario, corrono a vuoto, non ci sono idee schemi, niente.. poi lenti, non c’è un cambio di passo, corrono a gruppi dietro al pallone, sembra una partita tra amici. Non mi piace, una noia spaventosa.