Sassuolo, Dionisi: “Non ha funzionato nulla, sono io il responsabile”

NAPOLI – “Si fa fatica a trovare qualcosa che abbia funzionato”. Alessio Dionisi è frastornato, fatica a commentare il tracollo del suo Sassuolo a Napoli: “Il risultato va accettato, il responsabile sono io e ci metto la faccia: quando parti con due gol subiti in due corner e poi prendi anche il 3-0 diventa difficile. Non siamo entrati bene in campo, gli episodi non ci hanno aiutato. C’è poco da trovare colpevoli, sarebbe troppo semplice scaricare le responsabilità: la squadra non ha fatto quello che doveva ma la colpa è la mia”.

Ci serva da lezione

Dionisi è particolarmente amareggiato per l’atteggiamento dei suoi: “Il Napoli veniva da una partita persa e un momento difficile, noi da una partita in cui abbiamo speso molto a livello fisico e mentale in cui avevamo perso immeritatamente. Non si può guardare al passato per spiegare la partita di oggi, sicuramente sulle palle inattive c’è da migliorare: è vero che siamo poco fisici ma se non si va a duello diventa ancora più difficile, sembrava non ci fossimo in area di rigore. Non mi va di parlare dei singoli oggi, stiamo facendo un buon percorso e lo dico anche dopo oggi anche se siamo un po’ giù. Spero ci serva questo schiaffo per le prossime tre partite”.

Sassuolo, Dionisi: "Non ha funzionato nulla, sono io il responsabile"Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments