Sassuolo, Dionisi: “Contro le big è più facile giocare”

Alessio Dionisi si gode il secondo successo consecutivo. Dopo la vittoria del Meazza contro l’Inter, il suo Sassuolo torna al successo casalingo contro la Fiorentina con un gol di Defrel al 94′: “Ci siamo ripresi la partita sull’1-1. Siamo stati bravi a restare in gara e sono felice per Defrel che contro il Napoli aveva segnato, ma glielo hanno annullato. Si merita questa gioia. Berardi? È il nostro top player, ce lo teniamo stretto, spero per tanto tempo ancora”.

“Perso punti con squadre del nostro livello”

Dopo il successo sull’Inter, il Sassuolo ferma un’altra big: “Le squadre che ci sono sopra in classifica giocano per vincere, questo ci dà opportunità di giocare e proporre – ha detto il tecnico -. Ma se è vero che abbiamo fatto tanti punti contro le big, è ugualmente vero che ne abbiamo fatti pochi contro le squadre del nostro livello”.

Ancora una volta decisivo Andrea Consigli con due parate nel primo tempo su Ikone: “Per noi è più che un portiere, è un capitano. Mi interessa non solo come para, ma come approccia la partita. Senza lui, Pegolo, Magnanelli, Ferrari, i giovani non potrebbero crescere”.

“Traorè deve migliorare ancora”

Dionisi si è poi soffermato sulla prestazione di Traorè, in costante crescita: “Cosa può essere tra dieci anni? A me interessa cosa sarà domani. Ha grandi qualità, ma deve migliorare nella continuità all’interno della stessa partita, ma anche negli allenamenti e nel tempo. Da dicembre è cresciuto molto nella testa, ora è un altro calciatore”.

Sassuolo, Dionisi: "Contro le big è più facile giocare"Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments