Sassuolo, Dionisi: “Anche in dieci abbiamo provato a vincere”

“Non ho nulla da dire ai miei ragazzi, anche in dieci abbiamo provato a vincere”. E’ questa l’analisi di Alessio Dionisi dopo il 2-2 contro la Salernitana. Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? “Di sicuro la parte positiva. Abbiamo provato a vincerla anche in inferiorità numerica, e non sarebbe stato giusto perderla, anche se il rischio c’è stato. Certo il match si era complicato, ma non abbiamo perso”. 

L’espulsione di Raspadori c’era?
“Siamo stati meno fortunati che a Venezia, certamente. Rimani in 10 giustamente, ma crei e persino la puoi vincere. Loro avevano l’arma del cross e abbiamo preso gol su questo. Dunque mi godo il fatto che diamo continuità alle nostre prestazioni”.

Quindi non ha tremato?
“Abbiamo solo cambiato l’interpretazione negli ultimi 20 minuti perché qualcuno era stanco, qualcuno era ammonito e non volevo restare in 9. Siamo stati bravi perché abbiamo giocato e creato, se fossimo stati un pochino più determinati l’avremmo vinta. Se proprio devo trovare un difetto, non siamo entrati in partita, all’inizio della gara, nel miglior modo possibile. L’abbiamo ripresa perché abbiamo qualità. Nel secondo tempo forse siamo stati più squadra che nel primo”.

Traorè si ripete: un altro gol da incorniciare… 
“Ha qualità nell’uno contro uno, ha un bel tiro, ha forza nelle gambe. Ha fatto un gran bel gol ma ha avuto anche altre occasioni non deve accontentarsi”.

Lei dice sempre: il mio Sassuolo è un po’ presuntuoso e un po’ ambizioso. Oggi?
“Abbiamo messo un po’ tutte e due le cose. Dobbiamo essere soddisfatti delle cose fatte. Non perdere con un uomo in meno per quasi 40 minuti, in questo ambiente, non è semplice. Dovevamo alzarci dai blocchi di partenza meglio, ma poi abbiamo tirato fuori gli artigli: anche nel secondo tempo si è visto”.

Sassuolo, Dionisi: "Anche in dieci abbiamo provato a vincere"Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments