Sassuolo, Berardi furioso: insegue fuori dallo stadio un tifoso che lo insultava

Al momento stai visualizzando Sassuolo, Berardi furioso: insegue fuori dallo stadio un tifoso che lo insultava
Sassuolo, Berardi furioso: insegue fuori dallo stadio un tifoso che lo insultava

Tutti lo stavano trattendendo, ma tanta era la sua rabbia che quasi stava per acciuffare il tifoso che lo aveva offeso. Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo, ha perso la testa dopo la sconfitta in Coppa Italia nel derby emiliano dei trentaduesimi di finale col Modena. In un video che sta facendo il giro dei social network si vede il giocatore fuori dallo stadio a caccia di un uomo. In molti, tra cui alcuni giocatori avversari, provano a trattenerlo. Ci riescono con molta fatica. Ma Berardi è una furia e servono alcuni minuti per riportare la calma.

Ma cos’è successo fuori dallo stadio “Braglia” di Modena? Alcuni giocatori delle due squadre si trovavano nell’area vicina al cancello d’uscita dei pullman, probabilmente in attesa di altri calciatori che stavano finendo di cambiarsi negli spogliatoi. Ad attenderli c’erano tifosi di entrambe le squadre. Berardi, già nervoso durante la partita per le offese inqualificabili ricevute dopo un rigore trasformato (gol dell’1-2, la partita l’ha vinta il Modena 3-2) ha sentito qualche parola di troppo anche in quel momento. E non ci ha visto più, lanciandosi in una caccia all’uomo per niente consona a un calciatore professionista.

All’inizio è stato placcato da alcuni agenti della Digos e dal portiere del Modena Antonio Narciso (in giallo nel video). Per un momento è sembrato che Berardi avesse deciso di tornare sui propri passi, poi con uno degli scatti che lo hanno reso uno degli esterni più forti della Serie A, è riuscito a sfuggire a chi lo stava trattenendo e si è lanciato ancora una volta a caccia di chi lo aveva offeso.

Difficile dire chi avesse Berardi nel mirino: gli ultrà del Modena lo hanno offeso pesantemente per tutta la partita, ma nel video si scorge una maglia neroverde. Non è da escludere quindi che l’attaccante sia stato ferito da una voce che considerava amica, magari delusa dopo la sconfitta nel derby emiliano contro una squadra di Serie B. La situazione è stata riportata alla calma dopo alcuni minuti, mentre altri ultrà hanno proseguito a dire di tutto a Berardi. I compagni di squadra e i giocatori avversari lo hanno portato al sicuro negli spogliatoi, dove Berardi si è calmato.

Sassuolo, Berardi furioso: insegue fuori dallo stadio un tifoso che lo insultavaFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments