Sassuolo-Atalanta 2-1: una doppietta di Traoré condanna i bergamaschi

Sassuolo-Atalanta 2-1: una doppietta di Traoré condanna i bergamaschi

Ancora una volta l’Atalanta, distratta dall’Europa League, stacca la spina in campionato. Stavolta ne approfitta il Sassuolo che passa 2-1 al Mapei Stadium con una doppietta di Traoré. Un gol per tempo per l’ivoriano che fa salire la squadra di Dionisi a quota 46. Resta inchiodata a 51 punti l’Atalanta, ora ottava e sorpassata in classifica anche dalla Fiorentina. Inutile il gol al 93′ di Luis Muriel.

<< La cronaca della partita >>

Traoré non perdona

Dionisi propone il suo 4-2-3-1 con Scamacca punta avanzata e Berardi, Raspadori e Traoré poco dietro. Ampio turnover invece per Gasperini che pensa anche alla gara di ritorno di Europa League contro il Lipsia in programma giovedì prossimo. In campo quindi ci va un 3-4-2-1 con Zapata titolare davanti e Miranchuk e Boga a supporto. Pessina e Pasalic in mezzo al campo, in porta Sportiello. L’estremo difensore nerazzurro viene subito impegnato da Maxime Lopez, mentre gli ospiti sfiorano il gol all’11’ con un tiro di Pasalic che Consigli salva con l’aiuto della traversa. Il Sassuolo risponde con Traoré e Sportiello ci mette il piede. Al 21′ Berardi segna, ma è tutto inutile per una posizione di offside. La rete neroverde del 24′ è invece valida: c’è un angolo per i bergamaschi che però subiscono un contropiede micidiale. Berardi ribalta il gioco sulla sinistra per Kyriakopoulos che poi mette in area per Traoré che controlla di petto e conclude in rete.

Atalanta spenta e macchinosa

Traorè è scatenato e, poco dopo il gol, conclude a giro col destro. C’è la deviazione di un difensore, Sportiello mette la punta delle dita e poi il palo nega il raddoppio ai padroni di casa. Il portiere ospite deve dire di no anche a Chiriches, mentre Pasalic spreca incredibilmente dopo un assist di Pezzella. A inizio ripresa Gasperini cambia Miranchuk e Hateboer con Koopmeiners e Zappacosta, mentre Dionisi fa uscire Henrique per inserire Magnanelli. Il tema tattico del match non cambia col Sassuolo che lascia giocare l’Atalanta per colpirla in contropiede alla prima occasione. Come ancora al 53′ quando Raspadori serve Traoré in area, ma Sportiello esce bene e chiude lo specchio all’ivoriano. Altri due innesti per l’Atalanta con Palomino e Muriel al posto di Toloi e Boga. Ma l’Atalanta non c’è, appare spenta e macchinosa.

Bis di Traoré, Muriel accorcia ma è tardi

E infatti il Sassuolo trova il raddoppio dopo un’ora di gioco, naturalmente con un recupero palla e un contropiede. Traoré riceve da Maxime Lopez e punta Demiral rientrando sul destro e concludendo dal limite dell’area alle spalle del portiere. Muriel dà un po’ di vivacità all’attacco ospite, come quando impegna Consigli al 64′. Zapata invece fa fatica: normale dopo il lungo infortunio. Al minuto 82′, sull’ennesima ripartenza, il neo entrato Defrel coglie il palo. Sono 3′ i minuti di recupero e l’Atalanta trova il gol proprio al 93′: lancio di Malinovskyi per il colombiano che approfitta di un errore di Ruan Tressoldi per trafiggere Consigli. Una rete tardiva e inutile che non rende meno amara la sconfitta per l’Atalanta. Il Sassuolo invece rialza la testa dopo il ko con la Lazio.

Sassuolo-Atalanta 2-1 (1-0)
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Chiriches, Kyriakopoulos (32’st Ferrari); Lopez, Henrique (1’st Magnanelli); Berardi (25’st Defrel), Raspadori, Traore (25’st Rogerio); Scamacca (32’st Tressoldi). In panchina: Vitale, Pegolo, Oddei, Ciervo, Peluso, Ceide, Toljan.
Allenatore: Dionisi
Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi (11’st Palomino), Demiral, Scalvini; Hateboer (1’st Zappacosta), Pessina, Pasalic (32’st Malinovskyi), Pezzella; Miranchuk (1’st Koopmeiners); Boga (11’st Muriel), Zapata. In panchina: Musso, Rossi, Maehle, Mihaila, Cittadini. Allenatore: Gasperini
Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata
Reti: 24’pt, 16’st Traore, 47′ st Muriel
Ammoniti: Henrique, Muldur, Zappacosta
Angoli: 8-8
Recupero: 1’pt, 3’st

Sassuolo-Atalanta 2-1: una doppietta di Traoré condanna i bergamaschiFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments