Sasssuolo, Dionisi: “Abbiamo sbagliato a non accettare il pari”

REGGIO EMILIA – Alessio Dionisi non se ne capacita. Le sue parole danno l’idea dell’ingenuità clamorosa che ha privato il suo Sassuolo di un “filotto” incredibile, tre vittorie di fila in una settimana. Invece ha vinto l’Empoli, invece i toscani hanno messo la freccia…
“Se parliamo di prestazione, non posso dire nulla. Non abbiamo certo giocato male, però se perdi in casa una partita che si era messa bene…”.

Un aggravante, scusi…
“Abbiamo il rammarico di non aver segnato il gol della sicurezza. Peccato”.
Che peccato è? Di gola? 
“Il peccato di averla persa. Si chiude una settimana non certo negativa, ma stavolta non siamo stati bravi. Forse sì, certe situazioni devono essere interpretate bene, non abbiamo accettato l’1 a 1 e abbiamo peccato in attenzione”.
Rivede le azioni decisive, in negativo, scuote la testa…
“Abbiamo preso due gol a difesa schierata!” esclama. “il secondo gol poi… in tre lo abbiamo fatto passare, l’Empoli sarebbe andato alla bandierina, avrebbe difeso il pareggio, invece abbiamo forzato noi la giocata e lasciato via libera a chi aveva palla”.
Che conclusioni bisogna trarne?“Che dobbiamo crescere in personalità e nelle scelte individuali. Voglio dire che ci sono giocatori che ieri erano rincalzi e oggi sono titolari. Ecco, chi ha giocato conosce la differenza. Chi è titolare oltre a far bene deve saper “trasmettere” valori agli altri. Questo serve nei momenti che decidono una partita”. 

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime