Sampdoria, Giampaolo: “La miglior partita da quando sono tornato”

“Abbiamo disputato la miglior partita da quando io sono qui”. Marco Giampaolo è decisamente soddisfatto dopo il 4-1 alla Fiorentina. Un risultato per certi versi sorprendente visto che i doriani erano già salvi mentre la Viola aveva bisogno di vincere per continuare la corsa all’Europa. Il tecnico blucerchiato spiega così il risultato: “Il carico mentale ha fatto la differenza, deve essere un insegnamento per tutti. Noi eravamo più sereni dopo aver centrato il nostro obiettivo”.

“Dobbiamo ripartire con le idee chiare”

Giampaolo non coglie l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “No, perché essere giudicato fa parte del mio mestiere. E io ci metto sempre la faccia, anche quando le cose vanno meno bene. Per fortuna le risposte più belle me le danno i miei giocatori. Rinnovo? Non significa nulla, la cosa più importante è la salvezza: 36 punti per la Samp sono pochi, dobbiamo ripartire con le idee chiare”.

“Quagliarella? l’ho ritrovato migliorato”

In chiusura un plauso a Quagliarella, autore di uno splendido gol per il momentaneo 2-0: “Quando un giocatore arriva a giocare a 39 anni, la risposta è quella che abbiamo visto in campo. È maturo, consapevole, con autostima e l’ho ritrovato migliorato. Mi aiuta nelle piccole cose, con una parola giusta ai calciatori. Quei colpi lì li ha soltanto lui”, spiega prima di soffermarsi sul prossimo match contro l’Inter: “È tutto aperto ed è giusto che si giochi fino alla fine. Certi luoghi comuni bisogna azzerarli”, conclude.

Quagliarella: “Voglio giocare almeno un altro anno”

Fabio Quagliarella dal canto suo guarda già avanti: “È stata una stagione di sofferenza, ho salutato i tifosi che ci sono sempre stati vicini. Voglio giocare ancora almeno per un anno e godermi questa gente. D’altronde sto bene, mi sono sempre allenato come se dovessi giocare ogni domenica. Lavoro come un ragazzino, mi manca il ritmo partita ma finché sto bene vado avanti”, annuncia. Infine un saluto all’ex compagno Chiellini che ha annunciato il ritiro. “Chiellini è stato un esempio di professionalità, un difensore tosto da affrontare perché te lo ritrovi ovunque. Ha fatto grandi cose per il calcio italiano, sarà un grande allenatore o dirigente”, conclude.

Sampdoria, Giampaolo: "La miglior partita da quando sono tornato"Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments