Sampdoria-Genoa 1-0: decide Sabiri, lacrime Criscito. Sbaglia il rigore del pari al 96′

Il derby della Lanterna numero 78 in A va alla Sampdoria che vince 1-0 e con questo risultato praticamente si salva raggiungendo quota 33. Di Sabiri il gol decisivo realizzato nel primo tempo. Tutta un’altra storia per il Genoa che fallisce al minuto 96 il possibile 1-1 con un calcio di rigore di Criscito (in lacrime a fine match) parato da Audero. Resta così drammatica, sportivamente parlando, la situazione in classifica del Grifone che non si schioda da quota 25, a -3 dalla quart’ultima (il Cagliari) quando mancano tre giornate alla fine del campionato.

<<La cronaca della gara>>

Sabiri fa impazzire i blucerchiati

Giampaolo si affida al 4-5-1 con con Caputo punta unica. Alle sue spalle Sensi, mentre Candreva e Sabiri sono gli esterni; in difesa Ferrari viene preferito a Yoshida. Blessin risponde col 4-2-3-1 con Destro che fa la prima punta, mentre Galdames, Amiri e Ekuban lo supportano. Parte forte la Sampdoria con Candreva che crossa, Sensi si inserisce sul primo palo ma manda la sfera a lato. I blucerchiati fanno possesso palla, mentre il Genoa attende. Ma al 20′ arriva una conclusione dalla distanza di Amiri che Audero respinge: sul tap in Destro é in offside. Al 25′ la Sampdoria passa nel miglior momento dei rossoblù: traversone di Augello e Sabiri in spaccata beffa Sirigu sul primo palo.

Sirigu tiene in corsa il Genoa

Il Genoa reagisce e al 35′ arriva un pericoloso colpo di testa di Ekuban su un cross di Sturaro: pallone di poco sul fondo. Tre minuti dopo ancora il Grifone che ci prova con Vazquez che, sempre di testa, spedisce la sfera di poco alto. Blessin quindi cambia Sturaro, che accusa un problema fisico, con Portanova. Nel finale del primo tempo due chance per parte. Prima il solito Sabiri che impegna un bravissimo Sirigu con una zuccata su assist di Candreva; quindi Ekuban che si getta in area su un pallone vagante, ma conclude male e sul fondo. A inizio ripresa secondo cambio per il Grifone con Criscito al posto di Vasquez. Il Genoa aggredisce la Sampdoria, ma non sfonda. Infatti Blessin non è soddisfatto e si gioca anche le carte Melegoni e Gudmundsson al posto di Amiri e Ekuban.

Audero para il rigore di Criscito

Nel secondo tempo il derby è molto equilibrato e vive di lampi. Al 66′ Criscito ci prova da fuori, ma la palla viene deviata in angolo. Mentre al 70′ una punizione di Sabiri viene respinta dalla barriera. Qualche minuto dopo sfera in area con Augello che contiene Yeboah, che a sua volta travolge fallosamente Audero in uscita. Trascorre il tempo e tutto a favore della Sampdoria. Giampaolo per il finale si affida anche a Quagliarella: fuori il match winner Sabiri. Sono 6 i minuti di recupero e proprio allo scadere Ferrari respinge con un braccio un tentativo di Destro. Lungo check Var e poi Maresca va a rivedere l’episodio al monitor. Quindi decreta il penalty per il Genoa. Sul dischetto ci va capitan Criscito, ma Audero si tuffa dalla parte giusta e respinge mandando in delirio il pubblico blucerchiato di Marassi e gettando nella disperazione quello rossoblù. Lacrime dopo il triplice fischio finale per sia Criscito che per Audero, ma per motivi ovviamente molto differenti.

Il tabellino

Sampdoria-Genoa 1-0 (1-0)
Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva (38′ st Conti), Ekdal, Thorsby; Sensi (22′ st Vieira); Sabiri (43′ st Quagliarella), Caputo. (30 Ravaglia, 33 Falcone, 7 Supriaha, 16 Askildsen, 22 Yoshida, 26 Magnani, 29 Murru, 38 Damsgaard, 70 Trimboli) All.: Giampaolo
Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Bani, Ostigard, Vasquez (1′ st Criscito); Sturaro (38′ pt Portanova), Badelj; Ekuban (10′ st Gudmundsson), Amiri (10′ st Melegoni), Galdames (28′ st Yeboah); Destro. (1 Semper, 25 Vodisek, 5 Masiello, 16 Calafiori, 18 Ghiglione, 33 Hernani, 36 Hefti). All.: Blessin
Arbitro: Maresca di Napoli.
Rete: nel pt 25′ Sabiri
Angoli: 3-1 per il Genoa
Recupero: 3′ e 6′
Ammoniti: Audero per proteste, Candreva, Gudmundsson, Ferrari per gioco scorretto
Spettatori: 30.136, per un incasso di 756,842,50 euro.


Corsa Scudetto: il calendario di Milan, Inter, Napoli e Juve

  35a giornata 36a giornata 37a giornata 38a giornata
Milan 74 pt Fiorentina VERONA Atalanta SASSUOLO
Inter 72 pt UDINESE Empoli CAGLIARI Sampdoria
Napoli 67 pt Sassuolo TORINO Genoa SPEZIA
Juve 66 pt Venezia GENOA Lazio FIORENTINA

In maiuscolo le partite da giocare fuori casa

Classifica Serie A | Marcatori | Calendario completo Serie A


 

Sampdoria-Genoa 1-0: decide Sabiri, lacrime Criscito. Sbaglia il rigore del pari al 96'Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments