Salernitana-Lecce 1-2, Ceesay e Strefezza regalano la prima vittoria ai salentini

Al momento stai visualizzando Salernitana-Lecce 1-2, Ceesay e Strefezza regalano la prima vittoria ai salentini
Salernitana-Lecce 1-2, Ceesay e Strefezza regalano la prima vittoria ai salentini

Grazie a un gol nel finale di Strefezza, il Lecce ottiene la prima vittoria stagionale nella gara d’apertura della settima giornata di serie A passando per 1-2 a Salerno. Un inatteso passo indietro per i granata che cadono, così, dopo 5 risultati utili consecutivi. Gara ricca di emozioni fin dalle prime battute: i padroni di casa vanno a bersaglio già dopo 4′, ma si vedono annullare la rete in contropiede di Coulibaly per giusto fuorigioco. Dall’altra parte i giallorossi mandano un’avvisaglia a Sepe con Ceesay innescato da Di Francesco.

<<La cronaca della gara>>

Mazzocchi sbaglia, Ceesay segna

La Salernitana cerca di costruire dal basso, mettendo in moto spesso Mazzocchi, fresco della prima convocazione in Nazionale, e proprio dal suo piede nascono le migliori iniziative dei campani. Al 37′ l’esterno sinistro, dopo un paio di finte, mette in mezzo trovando la testa di Piatek che, sbilanciato, non centra lo specchio della porta. Al 42′ è ancora Mazzocchi il protagonista, questa volta in negativo: incorna tutto solo in maniera imprecisa dentro l’area. E’ la chiave di volta del match. Un minuto dopo, infatti, gli ospiti vanno in vantaggio: lungo lancio di Hjulmand per Ceesay, freddo a superare Sepe in contropiede.

Strefezza entra e cancella l’autogol di Gonzalez

Nella ripresa i campani tornano a spingere e trovano il pareggio nel modo più inaspettato: corner dalla sinistra di Candreva e deviazione decisiva nella propria porta del giovane Gonzalez al 55′. L’Arechi s’accende ma la Salernitana non trova la necessaria lucidità per ribaltare il risulato. Piatek prima di uscire vanifica un’altra occasione, mirando a lato dopo il servizio coi tempi giusti di Candreva al 62′. Arrivano i primi cambi, le squadre si allungano ed entrambe hanno più paura di perdere che il coraggio di vincerla. Ma è un colpo di genio di Strefezza a deciderla: appena entrato, all’83’ si accentra dal limite dell’area e fa partire un fendente che s’infila sotto l’incrocio. Nel recupero i padroni di casa hanno una buona chance per il pareggio con Kastanos, ma il cipriota calcia tra le braccia di Falcone, che blocca anche l’ultimo tentativo di testa di Valencia.

SALERNITANA-LECCE 1-2 (0-1)
Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Gyomber (1′ st Gyomber); Candreva (37′ st Valencia), Coulibaly (1′ st Kastanos), Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Dia (31′ st Botheim), Piatek (21′ st Bonazzoli). (1 Fiorillo, 71 De Matteis, 98 Pirola, 35 Motoc, 28 Capezzi, 6 Sambia). All.: Nicola.
Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Pezzella (28′ st Gallo); Askildsen (21′ st Blin), Hjulmand, Gonzalez (21′ st Bistrovic); Banda (33′ st Oudin), Ceesay, Di Francesco (33′ st Strefezza). (1 Bleve, 21 Brancolini, 4 Cetin 13 Tuia, 93 Umtiti, 14 Helgason, 9 Colombo, 19 Listkowski, 28 Oudin, 99 Rodriguez, 27 Strefezza). All.: Baroni (squalificato, in panchina Del Rosso).
Arbitro: Doveri di Roma.
Reti: nel pt 43′ Ceesay; nel st 10′ Rodriguez aut. e 38′ Strefezza.
Ammoniti: Coulibaly, Di Francesco, Gonzalez, Strefezza per gioco falloso.
Angoli: 4-4.
Recupero: 3′ e 5′.
Spettatori: 19.488.

Salernitana-Lecce 1-2, Ceesay e Strefezza regalano la prima vittoria ai salentiniFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments