Roma-Vitesse 1-1: Abraham segna al 90′, giallorossi ai quarti di Conference League

Roma-Vitesse 1-1: Abraham segna al 90', giallorossi ai quarti di Conference League

ROMA — La zona Mourinho colpisce ancora. Allo scoccare del novantesimo, un gol di Tammy Abraham salva la Roma dall’incubo dei supplementari e le regala una qualificazione soffertissima ai quarti di finale di Conference League. Come a Udine e La Spezia, come col Torino e col Sassuolo, il dolce arriva a fine serata. Ma è una serata che rischiava di restare indigesta: incredibile che contro il Vitesse sesto in Olanda e in un Olimpico febbrile con più di 40 mila tifosi, la squadra abbia rischiato seriamente di appiccicare sulla propria stagione un’etichetta con impresso “zero titoli”, slogan caro a Mourinho quando vincere era la cosa che gli veniva meglio.

<<la cronaca della partita>>

Wittek, un sinistro magnifico

Il terrore si è manifestato dopo un’ora di nulla quando il carneade tedesco Wittek ha scaraventato in porta un bolide al volo di sinistro che ha infiammato anche l’agitazione dei tifosi olandesi. E pareggiando l’1-0 dell’andata ha proiettato sull’Olimpico il fantasma dei supplementari. Un’appendice oltre il 90′ non avrebbe solo messo a rischio seriamente il passaggio del turno, ma anche aggiunto stress e stanchezza a tre giorni dal derby di domenica. Quando però Mourinho dovrà cercare di capire cosa abbia la sua squadra, per 90 minuti imbalsamata, lentissima, prevedibilissima.

Ci pensa Abraham, gol numero 21

Conseguenza inevitabile i fischi a Zaniolo, letteralmente invisibile fino al cambio. Non a caso a ridare un minimo di vita alla Roma sono state le sostituzioni: El Shaarawy e Karsdorp, entrati dalla panchina, hanno costruito il 21° gol stagionale del centravanti inglese. Alla fine, Mourinho aveva già in testa il derby: “Non sono contento, noi abbiamo dovuto giocare, la Lazio ha fumato la sigaretta sul divano con Sarri”.

Il tabellino

ROMA: Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez, Vina (65′ Karsdorp), Veretout (65′ Cristante), Pellegrini (94′ Bove), Maitland-Niles (65′ El Shaarawy), Mkhitaryan, Abraham, Zaniolo (78′ Afena-Gyan). A disposizione: Fuzato, Boer, Darboe, Karsdorp, Diawara, Zalewski, Perez, Shomurodov. Allenatore: Mourinho.

VITESSE: Houwen; Dasa, Doekhi, Rasmussen, Openda, Trondstad, Grbic, Bazoer (92′ Buitink), Domgjoni (92′ Frederiksen), Wittek, Huisman (59′ Gboho). A disposizione: Schubert, Reiziger; Yapi, Vroegh, Cornelisse, Manhoef, Duenas, De Regt. Allenatore: Letsch.

ARBITRO: Petrescu.

NOTE: ammoniti 17′ Ibanez (R); 41′ Grbic (V); 57′ Rasmussen (V); 71′ Zaniolo (R); El Shaarawy (89′).

Roma-Vitesse 1-1: Abraham segna al 90', giallorossi ai quarti di Conference LeagueFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments