Roma, Mourinho: “La vittoria ci serviva tanto, quei 7′ di recupero un’eternità”

Al momento stai visualizzando Roma, Mourinho: “La vittoria ci serviva tanto, quei 7′ di recupero un’eternità”

“Abbiamo perso le due ultime partite, perderne una terza sarebbe stato difficile emotivamente e matematicamente, perché avevamo bisogno dei 3 punti in campionato. È stata una partita difficile contro una squadra molto preparata, e non dovevamo regalare quello che abbiamo regalato. E alla fine non finiva più, 7 minuti di recupero sul 2-1 sembravano un’eternità”. Josè Mourinho non nasconde la serata sofferta di Empoli, dove la Roma è passata 2-1.

“Dybala è un giocatore di un livello incredibile – ha aggiunto Mourinho -. Cambia un po’ il modo di giocare di Pellegrini, senza Zaniolo ci manca profondità, lui rischia di più e attacca lo spazio. Difficile creare grandi dinamiche collettive se manca anche Abraham, ma quest’ultimo sappiamo quello che può darci sotto porta e aiuta sempre la squadra. Peccato oggi non aver sfruttato varie occasioni perchè abbiamo tenuto il risultato in bilico fino alla fine”.

“Tutte le partite sono dure, anche qui rischiavamo di perdere due punti. A livello di gioco siamo una squadra con tante difficoltà che non ci aspettavamo. Se perdiamo i giocatori andiamo in difficoltà. Colgo l’occasione per ringraziare Zaniolo, per il suo sforzo per essere qui. Prima dell’1-2 lui era pronto a entrare in campo per dare una mano alla squadra. Wijnaldum era un giocatore fondamentale per noi e si è fatto male. Cristante e Matic sono due grandi calciatori ma per la nostra idea di gioco non è facile farli coesistere. Poi con gli infortuni di Zalewski e Karsdorp siamo scoperti sulle fasce. Ci sono difficoltà, fra due giorni abbiamo una partita da vincere e fra quattro l’Atalanta che non fa le coppe”.

Roma, Mourinho: "La vittoria ci serviva tanto, quei 7' di recupero un'eternità"Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments