Roma-Ludogorets 3-1: Zaniolo, la sveglia che vale i play-off

Al momento stai visualizzando Roma-Ludogorets 3-1: Zaniolo, la sveglia che vale i play-off
Roma-Ludogorets 3-1: Zaniolo, la sveglia che vale i play-off

ROMA – Forse a svegliarla sono stati i fischi dell’Olimpico. Forse, la rivoluzione di Mourinho, che in un intervallo fiammeggiante di tensione ha stravolto la squadra. Soprattutto l’ha cambiata Nicolò Zaniolo: entrato nel 2° tempo con la squadra sotto di un gol, ha conquistato i due rigori realizzati da Pellegrini e messo il personalissimo sigillo del 3-1 sul Ludogorets. Che permette alla Roma di riacciuffare i play-off di Europa League proprio quando tutti i segnali sembravano raccontare una resa. Con annessa retrocessione in Conference League, coppa che dopo il trionfo di Tirana non muoveva più lo stesso entusiasmo di un anno fa.

Lo svantaggio e i fischi

L’impatto sulla ripresa è stato dirompente: l’esatto contraltare di 45 minuti – i primi – tragicamente noiosi: il gol del Ludogorets con Rick non solo non aveva scosso la Roma, ma sembrava averla messa alle corde. Poi il gong condito da fischi. E la rivoluzione, con tre cambi: fuori Camara, un disastroso Viña e Belotti. Dentro Cristante, il giovane e frizzante Volpato. E Zaniolo, finalmente risolutivo. 

Zaniolo decisivo, “giallo” Var

Pensare che Nicolò avrebbe potuto non giocarla nemmeno, questa partita: lo sconto da tre a due giornate di squalifica per l’espulsione contro il Betis è arrivato a poche ore dal fischio d’inizio. Eppure, sul 2-1 il Ludogorets aveva segnato il gol che avrebbe potuto rovinare tutto, cancellato però dal Var per una manata a Ibañez.

Sorteggio Europa League, le avversarie

La vittoria consegna a Mourinho lo spareggio di febbraio contro le squadre retrocesse dalla Champions. Il Barcellona è il nome da evitare, ma il sorteggio potrebbe consegnarle anche un avversario come l’Ajax, il Leverkusen lo Sporting, il Siviglia, o squadre meno allarmanti come Salisburgo o Shakhtar. Prima, però, il derby. 

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments