Riga-Fiorentina 0-3: non basta la vittoria, i viola chiudono al 2° posto

Al momento stai visualizzando Riga-Fiorentina 0-3: non basta la vittoria, i viola chiudono al 2° posto
Riga-Fiorentina 0-3: non basta la vittoria, i viola chiudono al 2° posto

RIGA – La Fiorentina vince facilmente in Lettonia contro il Riga (3-0) e lo fa chiudendo la sfida nel primo tempo. Ma non riesce a chiudere il girone al primo posto: il Basaksehir, che ha vinto per 3-1, si assicura la testa e dunque l’accesso diretto agli ottavi di finale della Conference League. I viola invece dovranno passare dai sedicesimi, una sorta di spareggio, che si giocherà con doppia gara tra andata e ritorno a febbraio 2023 con la squadra di Vincenzo Italiano che incrocerà una delle terze classificate nei gironi di Europa League. Il sorteggio andrà in scena lunedì prossimo a Nyon e le insidie di certo non mancheranno.

<< La cronaca della partita >>

Ma i viola dovevano vincere per proseguire sulla strada della continuità e non addormentarsi nei cali di concentrazione. Nel primo tempo le tre reti: al 7′ Barak di testa su cross di Saponara, poi al 45′ la scivolata di Cabral dagli sviluppi di un calcio d’angolo e in pieno recupero del primo tempo la perla di Saponara che dal limite trova con un destro a giro un gol meraviglioso all’incrocio alto alla sinistra del portiere avversario. Nella ripresa molti cambi, l’esordio europeo per Distefano (classe 2003) e minutaggio importante sia per il giovane Bianco (2002) che per giocatori che sono un po’ finiti ai margini come Zurkowski e Maleh. Finisce con una vittoria larga e con alcuni spunti positivi di cui far tesoro anche in vista delle ultime sfide in campionato prima della lunga sosta per i Mondiali.

Primo tempo senza storia

La Fiorentina gioca, ottiene un possesso palla vicino all’80% e di fatto non subisce quasi mai dal Riga. I lettoni si fanno vedere l’unica volta dopo 43′ con un cross dalla sinistra e la testa di Ilic, in assoluto il migliore in rosa, che sfiora la traversa sopra Terracciano. Ma i viola erano già passati in vantaggio dopo 7′ con la testa di Barak su cross di Saponara. Poi nel finale del primo tempo la squadra di Vincenzo Italiano chiude la sfida: nel giro di due minuti prima Cabral in scivolata dagli sviluppi di un calcio d’angolo (e dopo il tacco di Barak), poi con Saponara che si mette in proprio e dalla distanza trova una perla autentica con un tiro a giro preciso sotto l’angolino alto della porta difesa da Steinbors. Sinfonia viola, che chiude tutto nel giro di 45’e permette così a Italiano di poter inserire qualche giocatore nella ripresa in cerca di minutaggio e riflettori.

La Fiorentina gestisce

E infatti la ripresa vede Italiano mettere in atto alcuni cambi, concedendo minutaggio al giovane centrocampista Bianco (classe 2002) e l’esordio europeo a Distefano (classe 2003) che va ad aggiungersi al tridente offensivo insieme a Jovic (subentrato al posto di Cabral) e Saponara. In campo anche Zurkowski, la scorsa stagione in prestito all’Empoli e poi rimasto in viola al termine di una trattativa tra i due club che si è interrotta bruscamente nel corso dell’estate. Tanto possesso, qualche iniziativa lodevole ma niente altro in una gara che di fatto aveva ben poco da dire con la vittoria in contemporanea del Basaksehir e dunque il primo posto del girone irraggiungibile.

Riga-Fiorentina 0-3 (0-3)
RFS Riga (3-4-3): Steinbors 6; Stublis 5.5, Lipuscek 6, Dubra sv (3′ pt Mares 5.5) (14′ st Sorokins 5.5); Vlalukin 6, Zjuzins 5.5 (14′ st Friesenbichler 6), Saric 5 (28′ st Zaleiko 5.5), Maksimenko 5; Simkovic 5.5 (1′ st Emerson 5.5), Ilic 6.5, Rakels 5. All. Morozs 6.
Fiorentina (4-3-3): Terracciano 6.5; Venuti 6, Quarta 6, Igor 6, Terzic 6; Bonaventura 6 (1′ st Bianco 6), Mandragora 6.5 (1′ st Zurkowski 6), Barak 7.5 (30′ st Maleh 6); Ikoné 6.5 (14′ st Distefano 6), Cabral 6.5 (14′ st Jovic 6), Saponara 7.5. All. Italiano 6.5.
Arbitro: Mads-Kristoffer Kristoffersen (Ola) 6.5
Marcatori: 7′ pt Barak, 45′ pt Cabral, 47′ pt Saponara.
Ammoniti: Quarta, Venuti.
Spettatori: 10.000.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments