Radja Nainngolan fuma in panchina: e l’Anversa lo sospende

Al momento stai visualizzando Radja Nainngolan fuma in panchina: e l’Anversa lo sospende

Radja Nainggolan, dove eravamo rimasti. All’arresto in quanto, sprovvisto di patente valida, era stato sorpreso alla guida di una sua automobile. Chissà, forse per archviare la tensione di quel fermo, per fortuna temporaneo, l’ex giocatore di Inter, Roma e Cagliari ha pensato bene di fumarsi una sigaretta. Niente di particolare, se non lo avesse fatto in panchina poco prima di giocare: il club non ha gradito e lo ha sospeso. L’Anversa si apprestava a giocare con lo Standard Liegi, e il frame catturato dal pre partita è di quelli che non lasciano dubbi: Nainggolan, circondato da una nube di fumo e seduto accanto ai compagni di squadra.

La decisione del club è stata ufficializzata tramite un comunicato sul proprio sito web: “Abbiamo avuto una conversazione con Nainggolan su come determinati comportamenti si riflettano sul club stesso e sul gruppo e abbiamo deciso di sospendere a tempo indeterminato Radja dalla squadra A”.

Nainggolan ha poi postato un messaggio di scuse sulle sue Instagram stories: “Sono molto dispiaciuto per quello che ho fatto. Mi rendo conto che è stato un comportamento sbagliato, in quel momento non ci ho proprio pensato. Il club ha preso una decisione che non posso che accettare, anche se credo sia un po’ troppo pesante. Cercherò comunque di dare il mio contributo in un modo o nell’altro”.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments