Qualificazioni Mondiali, Inghilterra a un passo dal traguardo. Scozia ai play off

Quando manca solo un turno alla fine, l’Irlanda del Nord batte per 1-0 la Lituania nel gruppo C delle qualificazioni mondiali, lo stesso dell’Italia. A decidere il match al Windsor Park di Belfast è stato un autogol al minuto 17 di Benas Satkus. Adesso la classifica del girone recita: Italia e Svizzera 15 punti; Irlanda del Nord e Bulgaria 8; Lituania 3.

Gruppo I, Inghilterra a un passo dal Mondiale

Nel girone I, pokerissimo dell’Inghilterra che supera a Wembley per 5-0 l’Albania di Edy Reja. Tripletta per Harry Kane (18′, 33′, 46′), un gol a testa per Maguire (al 9′) e Henderson (28′). Inglesi a un passo dalla qualificazione e nell’ultimo match contro San Marino basterà anche il pari. Vittoria esterna per 4-1 della Polonia sul campo di Andorra. Decisive le reti di Lewandowski (doppietta al 5′ e al 73′), Jozwiak (11′) e Milik (47′). Per i padroni di casa, in dieci dal 1′, in gol Joan Cervos al 45′. Polonia che mette al sicuro almeno il secondo posto, ma sulla carta resta ancora in corsa per il primo. Successo per 4-0, infine, per l’Ungheria di Marco Rossi a Budapest contro San Marino grazie alle realizzazioni di Szoboszlai (doppietta al 6′ e all’83’), Gazdag al 22′ e Vecsei all’88’. La classifica: Inghilterra 23 punti, Polonia 20; Albania 15; Ungheria 14; Andorra 6; San Marino 0.

Gruppo F, Scozia seconda

Chiude la giornata di match il girone F con la Danimarca che era già qualificata ai Mondiali matematicamente. La squadra di Kasper Hjulmand vince ancora a Copenaghen contro le Isole Far Oer. 3-1 il risultato finale coi gol del bolognese Skov Olsen (al 18′), di Bruun Larsen al 63′ e dell’atalantino Maehle al 93′. Inutile per gli ospiti la rete di Klaemint Olsen al minuto 89. Successo per 2-0 della Scozia a Chisinau contro la Moldavia. A decidere la sfida le reti di Patterson al 38′ e Adams al 65′. Nei minuti finali i padroni di casa falliscono un penalty con Rata. Con questo successo la Scozia conquista aritmeticamente il secondo posto nel girone. Infine vittoria in rimonta per 4-2 per l’Austria contro Israele. Ospiti avanti al 32′ grazie a Nir Bitton, quindi pareggia Arnautovic su rigore al 51′. Dor Peretz porta ancora avanti Israele, ma decidono la doppietta di Schaub (62′ e 72′) e il poker finale di Sabitzer all’84’. La classifica: Danimarca 27 punti; Scozia 20; Israele, Austria 13; Far Oer 4; Moldavia 1.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x