Premier League: valanga Tottenham sul Newcastle, ora Conte è quarto

Premier League: valanga Tottenham sul Newcastle, ora Conte è quarto

Il Tottenham di Antonio Conte aggancia il quarto posto in Premier League. Gli Spurs non si fanno sorprendere dal Newcastle, che passa in vantaggio in casa dei londinesi ma viene poi sepolto da cinque gol. Si tratta di un aggancio momentaneo a quota 54, visto che l’Arsenal ha due gare in meno (una delle quali lunedì contro il Crystal Palace), ma per il Tottenham è la terza vittoria di fila e il morale sembra altissimo.

<< La classifica di Premier >>

La rimonta Spurs

La partita si era messa male per i padroni di casa, bucati da una punizione di Schar. Immediata, già in chiusura di primo tempo, la risposta con il colpo di testa di Davies. A inizio ripresa il 2-1 di Doherty ha consentito al Tottenham di mettere in match sui binari giusti, trovando gli spazi necessari per scatenare Son, autore del 3-1. Di Emerson Royal e Bergwiijn le reti che hanno poi fissato il 5-1. Ancora titolari Bentancur e Kulusevski, panchina per Gollini.

West Ham, successo prezioso

Vittoria pesantissima (2-1) anche per il West Ham, che rimane in piena corsa per un posto in Europa, mentre l’Everton scivola pericolosamente al quartultimo posto in classifica. Hammers avanti alla mezz’ora con Cresswell, risposta di Holgate a inizio ripresa, gol decisivo siglato da Bowen. L’Everton non riesce a reagire, rimanendo anche in dieci uomini a 25′ dalla fine per il doppio giallo rimediato da Keane. Gli uomini di David Moyes, grande ex di giornata proprio come l’altro manager, Frank Lampard, sono sesti a quota 51 punti, ma con un match in più rispetto al Manchester United.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments