Premier League: United umiliato dal Brentford, in testa restano Manchester City e Arsenal

Al momento stai visualizzando Premier League: United umiliato dal Brentford, in testa restano Manchester City e Arsenal

Premier League: United umiliato dal Brentford, in testa restano Manchester City e Arsenal

Premier League: United umiliato dal Brentford, in testa restano Manchester City e Arsenal

Incredibile tonfo del Manchester United nella seconda giornata di Premier League. Dopo il ko interno con il Brighton, i Red Devils, malgrado la presenza dal 1′ di Cristiano Ronaldo, sono stati umiliati a Brentford incassando un pesante 4-0. Sulla sconfitta pesa la pessima prestazione di De Gea, incerto sul primo gol di Dasilva (10′) e poi autore di un passaggio sbagliato in un tentativo di costruzione dal basso in occasione del 2-0 di Jensen (18′). Lo United è crollato psicologicamente e così ha incassato prima il 3-0 da Mee (30′), a segno di testa su calcio d’angolo, e poi il 4-0 in contropiede da Mbeumo (35′). Nella ripresa la squadra di ten Haag è apparsa rassegnata creando pochissime occasioni per ridurre, quantomeno, il passivo. 

Poker del City e dell’Arsenal

Se una parte di Manchester si lecca le ferite, l’altra ride. Il City, infatti, strapazza (4-0) il Bournemouth e resta in vetta a punteggio pieno insieme all’Arsenal, vittorioso (4-2) sul Leicester. Gli uomini di Guardiola hanno dato ancora una volta una grande dimostrazione collettiva colpendo già tre volte nel primo tempo con Gundogan, De Bruyne e Foden. Poi, nella ripresa, a completare la festa è arrivato l’autogol di Lerma. Nell’Arsenal, invece, il grande mattatore di giornata è stato il neo-acquisto Gabriel Jesus, autore dei primi due gol e dei due assist, nella ripresa, per Xhaka e Martinelli che hanno messo al sicuro la vittoria. Al Leicester non sono bastate l’autorete di Saliba e il gol di Maddison che avevano momentaneamente riaperto il risultato, prima sul 2-1 e poi sul 3-2.  

L’Aston Villa piega l’Everton, pareggiano Leeds e Newcastle

Dietro alle due di testa si è formato un terzetto con il Brentford che ha raggiunto Leeds e Newcastle, entrambe bloccate sul pari in trasferta. Recrimina soprattutto il Leeds che avanti 0-2 grazie a una doppietta di Rodrygo a Southampton si è fatto riprendere nel finale (2-2) da Aribo e Walker-Peters. Il Newcastle, invece, non è andato oltre lo 0-0 in casa del Brighton. Tra gli altri risultati di giornata spicca il successo (2-1) dell’Aston Villa sull’Everton firmato Ings e Buendia. Il neo promosso Fulham invece, si è tolto la soddisfazione di fermare sullo 0-0 in trasferta il Wolverhampton. Il programma della giornata proseguirà domenica con Nottingham Forest-West Ham e Chelsea-Tottenham e verrà chiuso lunedì sera dal posticipo tra Liverpool e Crystal Palace.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments