Premier League, Mwepu del Brighton lascia il calcio a 24 anni: patologia cardiaca

Al momento stai visualizzando Premier League, Mwepu del Brighton lascia il calcio a 24 anni: patologia cardiaca

Il Brighton di Roberto De Zerbi ha perso il suo regista. Enock Mwepu, 24enne centrocampista originario dello Zambia, deve dire addio al calcio. In seguito a un malore mentre era in volo con i compagni di nazionale lo scorso mese, il giocatore si è sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una patologia cardiaca congenita che lo metterebber a serio rischio di infarto. “Ho tenuto duro per seguire il mio sogno di giocare a calcio ai massimi livelli e grazie a Dio ha vissuto il mio sogno raggiungendo la Premier League – l’annuncio di Mwepu – alcuni sogni però finiscono, quindi è con tristezza che annuncio la necessità di appendere le scarpette al chiodo alla luce dei consigli ricevuti dai medici. Ma questa non è la fine del mio coinvolgimento nel mondo calcio, in qualche modo vi resterò legato”.

In Inghilterra dal 2021

Arrivato nel luglio 2021 dal Salisburgo, Mwepu aveva giocato tutte le sei gare di Premier precedenti la sosta per le nazionali e in tutto ha collezionato 27 presenze col Brighton. “Mi dispiace tanto per Enock – il saluto di De Zerbi – Era uno di quei giocatori con cui non vedevo l’ora di lavorare. Faremo tutto il possibile per aiutarlo”. L’ultima apparizione in Premier League di Mwepu risale allo scorso 4 settembre contro il Leicester, un match vinto 5-2 in cui il centrocampista aveva anche servito un assist per il gol di Caicedo. Poi più nulla. La sua storia ricorda quella di Nwankwo Kanu, poi però tornato a giocare dopo un’operazione cardiaca. Gioca nello United, con un defibrillatore sottocutaneo, Christian Eriksen, colpito da arresto cardiaco durante Danimarca-Finlandia all’Europeo 2021.

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments