Premier, il Liverpool batte l’Aston Villa grazie a Mané e riprende in vetta il City

Premier, il Liverpool batte l'Aston Villa grazie a Mané e riprende in vetta il City

Il Liverpool vince a Birmingham in rimonta (1-2) il recupero della trentatreesima giornata con l’Aston Villa e tiene vivo il sogno di poter conquistare il titolo in Premier League. Agganciato momentaneamente in vetta il Manchester City che, però, mercoledì sera (ore 21.15) potrà riportarsi sul +3 a due turni dalla fine in caso di vittoria in casa del Wolverhampton in un altro dei recuperi in programma.

Matip replica a Douglas Luiz

Vittoria non semplice per il Liverpool che è partito malissimo. Salvato al 2′ da Alisson, bravo a respingere un tiro di Watkins, al 3′ è andato sotto complice un pasticcio di Tsimikas e Matip che si sono scontrati su un cross di Digne, consentendo a Douglas Luiz di segnare, riprendendo la sua prima conclusione di testa respinta con una prodezza da Alisson. Gli uomini di Klopp hanno reagito con carattere pareggiando già al 6′ sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti di Alexander-Arnold, respinta corta da Mings: la palla è arrivata a van Dijk che l’ha rimessa in mezzo per Matip che ha insaccato.

Decide Mané

A questo punto il Liverpool ha insistito e, dopo aver sciupato due buone occasioni con Mané e Alexander-Arnold, ha ribaltato il risultato al 65′ con un bel colpo di testa in tuffo di Mané su un cross di Luis Diaz. Un gol importante visto che consente al Liverpool di diventare la seconda squadra della storia ad avere tre giocatori con almeno 15 reti (Salah 22, Jota e Mané 15) in un campionato di Premier dopo il Manchester City 2013-14 (Yaya Touré 20, Aguero 17, Dzeko 16). L’Aston Villa ha provato fino in fondo a evitare la sconfitta ma Ings e poi il subentrato Buendia hanno sciupato la palla del 2-2.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments