Premier, Guardiola stecca ancora: Manchester City battuto dal Tottenham

Parte male Pep Guardiola, parte male la Premier dei campioni in carica del Manchester City. Che dopo 10 vittorie consecutive all’esordio nel nuovo campionato, escono sconfitti 1-0 dallo stadio del Tottenham. La vittoria della squadra di Nuno Espirito Santo la firma il coreano Son al 55′. Inutile per i citizens anche l’ingresso a partita in corso di Kevin de Bruyne mandato in campo da Guardiola per tentare di sbloccare la sua squadra. Ora tra City e Tottenham il confronto continua fuori dal campo, con la trattativa per il passaggio a Manchester del giocatore simbolo degli Spurs. Harry Kane. Che non è sceso in campo al Tottenham Stadium.

Nel City ha giocato titolare invece Jack Grealish, acquisto record di questo mercato: il 25enne centrocampista ex Aston Villa si è visto soltanto a sprazzi, e ha sprecato una buona occasione per pareggiare al 75′. Ottima invece la prova degli Spurs, più squadra e ben diretti dal tecnico portoghese, apparso già molto a suo agio con la nuova squadra dopo l’esperienza al Wolverhampton.

Un avvio difficile questo del City, battuto per 1-0 anche il 7 agosto dal Leicester, che così si è aggiudicato il Community Shield, il trofeo che tradizionalmente apre la stagione in Inghilterra. E fa seguito alla sconfitta con il Chelsea nella finale di Champions che ha chiuso la stagione scorsa (sempre per 1-0) per una inedita serie di tre ko di seguito senza segnare un gol. 

Nell’altro posticipo domenica, seguito al sabato caratterizzato dalle facili vittorie delle altre big (Manchester United, Liverpool e Chelsea), il West Ham ha superato 4-2 il Newcastle in trasferta. Magpies avanti a fine primo tempo grazie ai gol di Wilson al 5′ e Murphy al 40′, nel mezzo Cresswell firma la rete del momentaneo 1-1. Nella ripresa però gli Hammers si scatenano e, dopo il pareggio all’8′ di Benrahma, dilagano con le reti di Soucek e Antonio, al 18′ e 21′.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime