Premier, City fermato dai pali contro il Crystal Palace: il Liverpool si avvicina

Premier, City fermato dai pali contro il Crystal Palace: il Liverpool si avvicina

Il Manchester City a sorpresa non va oltre lo 0-0 a Londra contro il Crystal Palace, nel posticipo della ventinovesima giornata di Premier League, e fa felice il Liverpool che ora vede davvero più da vicino la vetta: -4 con una gara da recuperare. Gli uomini di Guardiola hanno dominato, ma un pizzico di sfortuna (due pali), un Guaita in serata di grazia e un po’ d’imprecisione di troppo dei propri centrocampisti hanno impedito loro di portare a casa l’intera posta.

<<la classifica della Premier League>>

È curioso notare come il City, rimasto all’asciutto per la prima volta dopo 25 gare ufficiali in Champions contro lo Sporting, abbia interrotto anche la striscia di 18 gare che aveva in campionato proprio contro il Palace, ovvero l’ultima squadra a cui non aveva segnato, lo scorso 30 ottobre (0-2).

Cancelo e De Bruyne colpiscono il palo

I Citizens hanno sciupato le migliori occasioni nel primo tempo con Bernardo Silva, De Bruyne, Mahrez, Cancelo, che ha colpito un palo, e Laporte. Nella ripresa hanno insistito ma Mahrez ha trovato sulla sua strada uno strepitoso Guaita poi De Bruyne ha centrato il secondo palo della serata. L’ultima vera occasione l’ha sprecata Laporte, che non è riuscito a segnare con un colpo di testa da pochi passi. Poco è mancato che il City non subisse la beffa in pieno recupero: il Crystal Palace, pericoloso solo in una circostanza, nel primo tempo con Zaha, è andato vicino al gol-vittoria al 91′ con Gallacher che ha spedito di poco alto un destro in girata.

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments