Premier, l’Arsenal piega anche il Liverpool e resta da solo in vetta. Scamacca ancora in gol, sorride il West Ham

Al momento stai visualizzando Premier, l’Arsenal piega anche il Liverpool e resta da solo in vetta. Scamacca ancora in gol, sorride il West Ham

Premier, l'Arsenal piega anche il Liverpool e resta da solo in vetta. Scamacca ancora in gol, sorride il West Ham

Premier Arsenal Liverpool

Premier Arsenal – Liverpool

Neppure il Liverpool ferma la corsa dell’Arsenal. Nell’atteso big-match domenicale della 9/a giornata i gunners s’impongono per 3-2 con una doppietta di Saka e restano in testa alla classifica, respingendo l’assalto del Manchester City, vittorioso sabato per 4-0 sul Southampton. Gara ricca di emozioni e di episodi all’Emirates. La capolista è passata dopo appena 1’ con un inserimento in area di Martinelli su un perfetto filtrante di Odegaard.

<<La classifica di Premier League>>

Infortuni Luis Diaz e a Alexander-Arnold

Il Liverpool ha replicato pareggiando (34’) con Nunez che è intervenuto in spaccata su un cross dalla destra di Luis Diaz che, poco, dopo ha dovuto lasciare il campo per un problema al ginocchio sinistro. Prima dell’intervallo l’Arsenal è tornato avanti con Saka, appostato sul secondo palo su un centro di Martinelli dalla sinistra. Nella ripresa il Liverpool, che ha perso per un infortunio alla caviglia anche Alexander-Arnold, ha di nuovo pareggiato con un preciso sinistro in diagonale del subentrato Firmino. L’Arsenal si è rimboccato le maniche, ha impegnato severamente Alisson con Martinelli e Gabriel Jesus ma ha avuto bisogno di un rigore dubbio, concesso per un contatto tra Thiago Alcantara e Gabriel Jesus, per realizzare il gol vittoria (76’): sul dischetto è andato Saka che ha insaccato.

Scamacca ancora in gol, il West Ham vince il derby con il Fulham

Tra gli altri risultati della domenica spicca il gol di Scamacca nel 3-1 del West Ham al Fulham. L’attaccante azzurro si è reso ancora protagonista andando a segno per la terza gara consecutiva (due volte in campionato e una in Conference League). Nel derby al London Stadium sono andati per primi in vantaggio gli ospiti al 5′ con Andreas Pereira. Gli hammers hanno raddrizzato il risultato alla mezzora con Bowen. Poi, al 62’, ha pensato Scamacca a ribaltare il risultato con un gol di pregevole fattura: controllo volante su lancio di Paqueta e pallonetto ai danni di Leno in uscita. Infine ha pensato Michail Antonio a chiudere definitivamente i conti in pieno recupero (91’). Solo panchina per Ogbonna; in campo solo nel finale di gara Emrson Palmieri. In contemporanea, sempre a Londra, il Crystal Palace ha sconfitto per 2-1 il Leeds. Ospiti avanti dopo appena 10’ con Struijk poi rimonta degli Eagles con Edouard (24’) ed Eze (76’)

Fonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments