Pogba derubato durante la partita, ricompensa per chi trova i ladri. “I bambini stavano dormendo, la paura più grande mai provata”

Pogba derubato durante la partita, ricompensa per chi trova i ladri. "I bambini stavano dormendo, la paura più grande mai provata"

Una notte “peggiore di un incubo”, per il centrocampista del Manchester United Paul Pogba. I ladri hanno svaligiato la sua casa in pochi minuti, mentre i suoi bambini stavano dormendo. “In cinque minuti ci hanno derubati dell’oggetto più prezioso, cioè il senso di sicurezza e tranquillità. Ciò è successo durante i minuti finali della partita di ieri sera, quando sapevano che non saremmo stati a casa”. La partita in questione è quella di Champions League persa dal Manchester United contro l’Atletico Madrid. Pogba era in campo, la moglie in tribuna a guardarlo giocare. I figli, invece, erano rimasti nella dimora inglese dell’ex Juventus.

“Siamo tornati a casa – prosegue il racconto di Pogba – senza sapere se i nostri figli fossero al sicuro. Come padre, non c’è una sensazione peggiore che non poter proteggere i propri figli e spero che nessuno debba sentirsi come mi sto sentito io la scorsa notte. È per questo motivo che vorrei offrire una ricompensa a chiunque ci possa aiutare”. Il francese ha creato una casella mail apposita, [email protected]

Fonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments