Napoli, Spalletti: “Vittoria importantissima. E nessun caso Insigne, solo un affaticamento”

SALERNO –  “La squadra oggi si è vestita in maniera corretta da Napoli. I ragazzi sono stati perfetti, anche quelli che hanno giocato di meno sono titolari che portano a casa punti importantissimi in una gara fondamentale”. Luciano Spalletti mostra grande pragmatismo e commenta con soddisfazione il successo per 1-0 nel derby campano contro la Salernitana: “I giocatori hanno tirato fuori quel qualcosa in più per portarla a casa e devo fare loro i complimenti – prosegue il tecnico dei partenopei ai microfoni di ‘Dazn’ – Insigne? Ha un affaticamento muscolare e rischiava solo di farsi più male. L’ho fatto decidere, mi ha detto che sarebbe entrato se ce ne fosse stato bisogno. Ma anche 30-35 minuti erano troppi. Mettere un giocatore così tecnico alla fine mi sembrava inopportuno, evitando ogni tipo di rischio. Non c’è nessun caso, nessun altro problema”.

Spalletti commenta poi le scelte di formazione in attacco: “Ho deciso di schierare Mertens, ma era da un po’ di tempo che non giocava tutta la partita. La gara si è fatta più fisica ed è entrato Petagna. Se avessimo gestito meglio la palla in superiorità numerica non ci sarebbe stato il ritorno nel finale della Salernitana, che comunque ha disputato un’ottima partita. Sapevo che sarebbe stato un match equilibrato. Sono orgoglioso di essere stato accettato in un gruppo fantastico, formato da gente seria. Il pubblico poi ci aiuta e ci dà tanto affetto. L’espulsione di Koulibaly? E’ al limite, però l’arbitro ha deciso così. La trattenuta c’era, anche se la palla era già andata. Noi dobbiamo adeguarci e saper sopperire a un’assenza come questa”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime