Napoli, Spalletti: “La squadra è sempre più consapevole della propria forza”

UDINE – “Scudetto? Non dobbiamo guardare le altre ma la storia del Napoli. E’ inutile partire bene se poi non si riesce a costruire un futuro e un lungo periodo di buoni risultati”. Luciano Spalletti tiene i pieni ben saldi in terra dopo la quarta vittoria di fila in campionato che proietta il Napoli da solo in vetta alla classifica: “Sarà un campionato lungo e difficile”, prevede. “Perché oltre alle solite sette sorelle c’è da aggiungere quest’anno anche la Fiorentina che sta facendo vedere un ottimo calcio”, dice.

“La squadra ora è convinta dei propri mezzi”

Fatto sta che il Napoli contro l’Udinese ha dato una prova di grande forza e personalità. Spalletti concorda: “Abbiamo disputato una grande partita contro una squadra forte che poteva andare in testa alla classifica se ci avesse battuto. Contro il Leicester c’erano già stati segnali importanti. Ora vedo nei ragazzi la convinzione di avere qualità. Poi qualunque calciatore può fare la differenza e determinare un risultato con una giocata. E’ il massimo abbinare la qualità individuale all’atteggiamento di squadra”. Zero i tiri in porta subiti dal Napoli: “Le due fasi sono connesse, abbiamo costruito bene e siamo riusciti a dettare i tempi della partita”, conclude.

Insigne: “Spalletti sta tirando fuori qualcosa in più da tutti”

Anche Lorenzo Insigne, autore di un’altra grande prestazione, non si esalta per il poker al Friuli: “Essere primi ora non conta nulla. La cosa più importante è che abbiamo fatto una grande prestazione su un campo difficile. Non è facile venire a Udine e fare 4 gol. Tutti stiamo bene, stiamo lavorando bene con l’allenatore che sta cercando di tirare fuori da ognuno di noi un qualcosa in più. Dobbiamo ascoltarlo. Lui ha esperienza, ha fatto bene ovunque. Bisogna continuare così, con umiltà. Dobbiamo restare concentrati perché tra poco abbiamo una gara difficile a Genova e dobbiamo prepararla bene perché loro saranno motivati dopo la vittoria di Empoli”.

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime