Napoli, Spalletti: “Adesso smetteranno di romperci i c…..”

“Una grande emozione. Una squadra che non molla mai! Avanti così”: Aurelio De Laurentiis esulta su Twitter dopo la vittoria al 94′ del Napoli a Roma contro la Lazio. Al contrario del presidente, Luciano Spalletti fa il pompiere e si dimostra molto più cauto a chi gli parla di scudetto: “Questo lo lascio dire a voi. Anche perché se non lo vinciamo qualcuno dirà che è un fallimento… Ci sono anche le vie di mezzo. Diciamo che la squadra è in lotta per l’alta classifica. Ci sono molte squadre che sono pari a noi. In questo periodo poi abbiamo avuto diversi infortuni e giocatori in Coppa d’Africa. Abbiamo fatto fatica. Ora finalmente ci possiamo allenare per una settimana in vista del Milan. E’ chiaro che ci sono tante partite da giocare, da vincere, ma la squadra ha delle potenzialità sotto l’aspetto dell’autostima e della personalità perché nel secondo tempo lo ha fatto vedere”.

“Una vittoria meritata”

Malgrado il successo sia arrivato solo all’ultimo secondo il tecnico azzurro sottolinea: “E’ un successo meritato soprattutto per quanto fatto vedere nel secondo tempo in cui ci siamo riversati nella loro metà campo mettendo in mostra un buon calcio. L’eurogol di Pedro aveva messo tutto in discussione ma in precedenza avevamo avuto palloni importanti per il raddoppio. Qualcuno diceva che avrei dovuto togliere Fabian Ruiz ma poi ha segnato… Una vittoria importante perché contro la Lazio è difficile giocare, ha grandi valori. Gioca bene in verticale e sta giocando un buonissimo calcio. Nel primo tempo, invece, avevamo fatto più fatica, avevamo perso troppi palloni.

“Abbiamo dimostrato di avere carattere”

Spalletti coglie l’occasione per togliersi un sassolino dalla scarpa: “Negli ultimi giorni ho avvertito una brutta atmosfera attorno alla squadra. In tanti hanno rotto i c… dicendo che è molle e senza carattere. Abbiamo dimostrato il contrario. Ora voglio vedere cosa diranno… Abbiamo pareggiato a Cagliari con una squadra che ha vinto a Torino. A Barcellona siamo riusciti a fare risultato perché hanno concesso qualcosa. Al ritorno è stata colpa mia, ma se giocano il loro calcio sono difficilissimi da battere”, conclude.

Napoli, Spalletti: "Adesso smetteranno di romperci i c....."Fonte Repubblica.it

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments