Napoli, Politano e Osimhen accelerano il recupero: possono farcela per la Cremonese

Al momento stai visualizzando Napoli, Politano e Osimhen accelerano il recupero: possono farcela per la Cremonese
Napoli, Politano e Osimhen accelerano il recupero: possono farcela per la Cremonese

NAPOLI – Il conto alla rovescia verso l’anticipo di sabato pomeriggio (ore 15) al Maradona contro il Torino è scattato per il Napoli nel segno dell’emergenza in attacco, che continua a essere monitorata da Luciano Spalletti in attesa del ritorno al centro sportivo di Castel Volturno dei 14 giocatori convocati durante la sosta dalle rispettive Nazionali. In infermeria ci sono infatti Victor Osimhen e Matteo Politano, che stanno facendo comunque dei passi avanti significativi e incoraggianti dopo i rispettivi infortuni: lesione muscolare per il centravanti nigeriano e distorsione alla caviglia per l’esterno dell’Italia. Entrambi i giocatori in mattinata si sono sottoposti alle terapie mediche previste dai loro programmi di recupero, ma subito dopo sono riusciti anche a sostenere un breve allenamento personalizzato sul campo. Non dovrebbe essere dunque troppo lontano il loro ritorno in gruppo, che avverrà nella migliore delle ipotesi già durante la prossima settimana: con ogni probabilità in occasione della trasferta di campionato del 9 ottobre a Cremona.

Nel frattempo il Napoli dovrà puntare sulle altre frecce a disposizione di Spalletti in attacco. Simeone è rimasto ad allenarsi a Castel Volturno durante la sosta ed è in pole position per guidare il reparto offensivo azzurro contro il Torino, con l’obiettivo per il Cholito di dare seguito alla prodezza da tre punti appena firmata a San Siro contro il Milan. Per completare il tridente restano invece in lizza Raspadori, Lozano, Kvaratskhelia e Zerbin, le cui condizioni saranno valutate al rientro dalle rispettive Nazionali. Potrebbe esserci una chance per il più giovane del gruppo, già subentrato spesso a gara in corso in campionato e in Champions e molto stimato dell’allenatore toscano.

Zerbin è in ballottaggio con Lozano, che rientrerà dal messico soltanto alla vigilia della sfida contro il Torino. Ma Spalletti – già privo di Osimhen e Politano – rifletterà fino all’ultimo sulle scelte da effettuare in attacco, per una partita che il Napoli vuole vincere a tutti i costi per consolidare il suo primato in classifica. Al Maradona per spingere gli azzurri ci saranno almeno 35 mila tifosi e il loro entusiasmo sarà una preziosa arma in più: per battere la squadra di Juric e l’emergenza in attacco.

Napoli, Politano e Osimhen accelerano il recupero: possono farcela per la CremoneseFonte Repubblica.it

0 0 votes
Valutazione dell'articolo
Tienimi aggiornato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments