Napoli, le pagelle della sfida con il Legia: Koulibaly dominante, Insigne si riscatta

Meret 6 Fa quasi sempre da spettatore, al netto di un rinvio svirgolato. Sull’unico tiro dei polacchi lo aiuta il palo.
Di Lorenzo 6.5 Solida prestazione di grande sostanza, con continue proiezioni offensive.
Manolas 6 Rientro tonico e quasi senza sbavature, ma deve uscire per un infortunio muscolare.
Dal 27′ st Politano 6.5: avvia l’azione che sblocca il risultato, poi nel recupero fa anche gol.
Koulibaly 7 Per lui il turnover non esiste, domina il campo in lungo e in largo.
Juan Jesus 6.5 Buon debutto da titolare, prima da esterno e nel finale anche da difensore centrale.
Anguissa 6.5 Vince quasi tutti i duelli in mezzo al campo e mostra anche qualità, mettendo ordine.
Dal 12′ st Fabian 6: alimenta l’assalto finale.
Demme 6.5 Recupero prezioso dopo l’operazione al ginocchio: corre dovunque e sfiora anche un gran gol.
Elmas 6 Fa la sua parte in maniera dignitosa, non sfruttando però completamente la chance di mettersi in evidenza.
Lozano 6 Pecca di altruismo e cerca quasi sempre l’assist, anche quando dovrebbe prendersi la responsabilità di concludere l’azione.
Dal 12′ st Osimhen 7: gli basta mezzora per mettere a soqquadro la difesa avversaria, nona rete in stagione.
Mertens 6.5 Ottimo rientro tra i titolari anche per lui, svaria su tutto il fronte dell’attacco e meriterebbe il gol.
Dal 27′ st Petagna 6: sfiora il palo nel finale.
Insigne 7.5 Cancella l’errore dal dischetto contro il Torino con un gol da cineteca e poi completa l’opera con l’assist per Osimhen.
Dal 36′ st Rrahmani sv
All. Spalletti 7 Si concede il lusso di cambiare sette titolari e la sua squadra non perde mai automatismi ed equilibrio

Fonte Repubblica.it

Condividi
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Available for Amazon Prime