Napoli, altro problema: Lobotka si ferma due settimane

Ancora un infortunio muscolare, l’ennesimo di una stagione caratterizzata da tanti problemi fisici per il Napoli. Stan Lobotka si ferma di nuovo per un fastidio al bicipite femorale. Il centrocampista slovacco si è sottoposto agli accertamenti strumentali che hanno evidenziato una lesione di basso grado. Resterà fermo almeno per due settimane e non è una buona notizia per Luciano Spalletti. Lobotka è diventato il faro del centrocampo: la sua uscita forzata dal campo nel match di lunedì contro la Roma ha coinciso con il momento più difficile del Napoli che non è più riuscito ad impostare la manovra ed è finito per arretrare troppo consentendo ai giallorossi di trovare il pareggio. Ad Empoli, dunque, bisognerà cambiare ancora la mediana. Spalletti ha due alternative: far giocare Fabian e Zielinski – apparsi non al meglio contro la Roma – accanto ad Anguissa oppure dare una chance a Diego Demme che non ha certo vissuto la sua miglior stagione.

Allarme difesa

Kalidou Koulibaly non ci sarà per squalifica e il suo naturale sostituto Juan Jesus si è allenato in palestra per un lieve trauma distorsivo al ginocchio destro. Spalletti spera di poterlo recuperare, altrimenti ha una sola soluzione per il reparto arretrato, rilanciare Axel Tuanzebe che finora si è visto pochissimo in maglia azzurra. L’allenatore del Napoli valuta con attenzione pure i progressi di Giovanni Di Lorenzo, pronto ad aumentare il ritmo nei prossimi giorni per tornare a disposizione sulla fascia destra. Non è ancora rientrato, a causa dell’influenza, David Ospina: se non dovesse farcela, toccherebbe di nuovo ad Alex Meret.

Napoli, altro problema: Lobotka si ferma due settimaneFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments