Napoli, allarme cartellino giallo: quattro titolarissimi in diffida

NAPOLI – Ogni dettaglio può fare la differenza, nella lunga volata per il primo posto della classifica. Per questo nel Napoli è scattato l’allarme legato ai cartellini gialli, per il rischio concreto di una squalifica che incombe sui cinque giocatori in diffida: Kalidou Koulibaly, Victor Osimhen, Frank Zambo Anguissa, Amin Rrahmani e Diego Demme. Alla prossima ammonizione scatterà per loro automaticamente un turno di stop ed è comprensibile la preoccupazione di Luciano Spalletti, che teme di perdere alcuni dei suoi big nella fase cruciale del campionato. Gli azzurri hanno già dovuto convivere con l’emergenza (tra Covid e infortuni) per quasi tutta la stagione e in infermeria ci sono sempre Meret, Malcuit e Petagna, mentre si sono allenati in disparte solamente per motivi precauzionali Osimhen e Ounas. Finora ci sono stati invece pochi problemi dal punto di vista disciplinare e a Castel Volturno sperano che non si materializzino proprio adesso, con alle porte le 9 finali decisive per lo scudetto.

Zielinski ancora in panchina

Sabato c’è l’anticipo al Maradona con l’Udinese e il Napoli dovrà conquistare a tutti i costi i tre punti, ma stando anche attento alla situazione dei giocatori in diffida, visto che l’impegno successivo per gli azzurri (dopo la sosta) sarà la delicata trasferta di Bergamo contro l’Atalanta. Spalletti non si può però permettere di fare calcoli ed è dunque molto difficile che rinunci a qualcuno dei suoi big a rischio squalifica. Solo Demme dovrebbe infatti partire dalla panchina, mentre Koulibaly, Rrahmani e Osimhen saranno sicuramente tra i titolari e Anguissa è favorito nel ballottaggio con Zielinski. Il tecnico potrà magari concedersi qualche sostituzione “precauzionale” solo a gara in corso, se il risultato lo permetterà.

Buon pubblico al Maradona

Ma di fare calcoli non se ne parla. Al Maradona il Napoli ha già fallito troppe occasioni e contro l’Udinese gli azzurri dovranno dare continuità alla vittoria conquistata a Verona. La prevendita sta marciando a tappe forzate e i tifosi allo stadio per l’anticipo di sabato saranno almeno 30 mila. La formazione è quasi fatta, con Insigne che ha buone chance di riprendersi un posto tra i titolari, dopo l’esclusione di domenica scorsa al Bentegodi. Resta da capire solo chi gli cederà il posto tra Politano e Lozano. In attacco spera di avere un po’ di spazio almeno part time Dries Mertens, che sta per diventare papà e vorrebbe chiudere da protagonista la sua straordinaria avventura con la maglia azzurra.

Napoli, allarme cartellino giallo: quattro titolarissimi in diffidaFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments