Mohammed Al Ardhi: chi è l’imprenditore che vuole il Milan

Un tweet per congratularsi con il Milan in vetta alla classifica e gli auguri di buona Pasqua. Mohammed Mahfoodh Al Ardhi,  presidente operativo di Investcorp, il fondo del Bahrain che sta trattando l’acquisto del Milan dalle mani di Elliott, è entrato così in contatto diretto con la galassia dei tifosi rossoneri. Prima di diventare un uomo d’affari è stato un militare. Pilota di caccia, capo dell’aeronautica.

Alardhi e la carriera militare

Al Ardhi è nato a Sur, in Oman, da famiglia omanita. Al seguito del padre, capo degli affari regionali, ha cambiato spesso città fino a stabilirsi a Muscat. A 17 anni, incoraggiato proprio dal padre, è entrato nella Royal Air Force dell’Oman. Laurea in scienze militari alla Royal Air Force Academy in Inghilterra, studi negli Usa, alla National Defense University di Washington, e un master ad Harvard. Ha ricoperto cariche importanti nella carriera militare fino a occupare per dieci anni il ruolo di capo dell’aeronautica. Si è congedato con il grado di vice maresciallo dell’aria.

Gli affari di Alardhi

Nel 2017 è stato nominato presidente di Sohar International. È presidente di Muscat Stock Exchange ed è stato presidente della National Bank of Oman e presidente di Rimal Investment Projects, con il mandato governativo di investire direttamente nello sviluppo immobiliare, nell’industria petrolifera e del gas e nella tecnologia dell’informazione. Da presidente di Sundus Investments ha guidato gli investimenti nel turismo secondo il piano del sultanato Vision 2020. Da presidente di Alhard Energy Services si è occupato del supporto all’industria di gas e petrolio nel Golfo Persico.

Tre mesi dopo la nomina a presidente operativo di Investcorp, Mohammed Mahfoodh Al Ardhi ha annunciato un piano di investimenti con particolare attenzione al mercato immobiliare europeo. Nel primo anno della sua presidenza, ha ceduto il 20% di quote alla Mubadala Development Company di Abu Dhabi.

Alardhi: vita privata e hobby

Sposato, cinque figli (tre femmine e due maschi), vive a Muscat, in Oman. Appassionato di alpinismo, ha scalato il Kilimangiaro, tiene conferenze sui temi di sua competenza e ha un blog. Ha scritto tre libri: Arabs Down Under, il romanzo di un giornalista arabo che si trasferisce in Nuova Zelanda, Pearls from Arabia, con aforismi di Maometto, e Arabs Unseen, biografia di uomini e donne arabe di successo.

Mohammed Al Ardhi: chi è l'imprenditore che vuole il MilanFonte Repubblica.it

Voglio essere avvisato
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments